causa  
 
Utente 390XXX
Salve, allora io a causa di una tachicardia sinusale ed ipertensione, assumo da circa una settimana betabloccante nebivololo, 1/4 al mattino. Però da quache giorno ho la bocca piena di afte, ho letto che tra gli effetti collaterali c'è la possibilità della comparsa di afte, che mi danno molto fastidio non facendomi mangiare. Posso interrompere l'assunzione oppure devo continuare nonostante le afte? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
inforrmi il cardiologo che le ha prescritto il farmaco.
dato il dosaggio bassissimo nonnpenso ci siano proboemi a sospenderlo, ammesso e non concesso che sia quel farmaco la causa delle afte
arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
grazie per la risposta, non mi è stato prescritto dal cardiologo ma dal medico di base. Mi ha detto di poterlo sospendere, il betabloccante può portare afte o psoriasi? Mi preoccupa molto la psoriasi, per questo l'ho sospeso. Premetto di non averne mai sofferto, ma su internet ho letto che a lungo andare può portare a psoriasi anche in soggetti sani, grazie.
[#3] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Io con il betabloccante mi trovavo bene anche se lo prendo da poco, perchè non avevo più nè tuffi al cuore nè vertigini. Ho chiesto al medico se potevo interromperlo, a parte per le afte, ma perchè ho letto sulle controindicazioni e su internet, che l'uso di betabloccanti può innescare la psoriasi. E' vera questa cosa? grazie
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No sono sciocchezze nel senso che sono stati segnalati caso di psoriasi peraltro reversibile in corso di trattamento con beta bloccanti
Non sappiamo niente della origine della psoriasi
E se fosse vero milioni di persone al mondo in trattamento con il beta bloccante sarebbero affetti da psoriasi . Il che non accade
Se leggesse il foglietto illustrativo della banale aspirina no la assumerebbe mai lo stesso dicasi per gli antibiotici i farmaci antiipertensivi
La saluto

Cecchini
[#5] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
grazie mille per la celere risposta
[#6] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
salve, scusate ancora il disturbo. SOno in cura con il betabloccante nebivololo, 1/4 al giorno, per 2 giorni non l'ho preso, domani mattina posso prenderlo o succede qualcos a? Grazie
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
non succede proprio niente, ma lo assuma con regolarita' come le ha prescritto il medico
Arrivederci

cecchini
[#8] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
salve, scusate ancora il disturbo. Io come ho già scritto a causa di tachicardia ostinata, il medico mi ha prescritto 1/4 di pillola al giorno di Nebivololo. Ma purtroppo a causa di afte e orticaria (non dovute dal farmaco) ho sospeso per 8 giorni. Però da ieri noto che i battiti sono saliti , perchè sento il fastidio della tachicardia, e stamattina l'ho assunto di nuovo e continuerò a farlo con regolarità. PUò essere successo qualcosa perchè ho sospeso per 8 giorni e poi oggi ho ripreso? Grazie
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No assolutamente
Arrivederci
[#10] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
grazie mille