Utente
Buongiorno sn una mamma disperata, mio figlio di tre anni e mezzo almeno 4 mesi fa comincia con il fare rutti continui durante l arco della giornata, vado dalla pediatra e mi dice ke può essere un fatto psicologico e d nn dare peso, dopo una settimana mentre cenava gli viene tutto un prurito e chiazze rosse sul piedino braccia ecc, andiamo al pronto soccorso e gli danno delle gocce d antistaminico diagnosi orticaria e ritorniamo a casa. I giorni passano e lui rutta d continuo nn vuole mangiare gli fa male la pancia vomita d notte ritorniamo dalla pediatra gli illustro il caso e mi da le nausil forte x 10 giorni e i fermenti lattici, un giorno mio figlio mi fa la cacca nel vasino e la fa tutta a palline d cui una pallina tutta bianca cn filamenti, fotografo la cacca d mio figlio e porto la foto dalla pediatra e le kiedo d fare un esame d feci e lei mi risponde: ma x vedere cosa?! Mi fermo li, intanto io vedo mio figlio sempre più stanco irritato pallido smagrito nervoso, decido d fare d testa mia faccio l esame delle feci e spunta l esito con uova di ascaris lumbricoide, e do il vermox x tre giorni mattina e sera 5 ml, ora aspetto 7 giorni x rifare altri 3 giorni d sciroppo, ora la mia paura è ke siano stati danneggiati altri organi del mio piccolo, vi ringrazio anticipatamente ora mio figlio mangia ed è più sereno, xò io sn troppo giù.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Cara signora,
intanto complimenti per la tenacia con cui grazie a lei si è fatta diagnosi!

Adesso occorrerà effettuare una valutazione complessiva del suo piccolo per sancire ogni scampato pericolo!
Si affidi ad un bravo pediatra.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta immediata ke mi ha fornito, sn molto preoccupata xké essendo il mio primo figlio pensavo ke una pediatra cn almeno 30 anni d esperienza vedendo la foto, un esame d feci almeno lo doveva consigliare ma mi sbagliavo in base la sua carriera, ora siamo in fase d cambiare pediatra, dottore un ultima domanda ke tipo d esame mi consiglierebbe x il mio bimbo, la ringrazio d cuore veramente

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Una valutazione complessiva dovrà essere impostata dal suo pediatra attraverso l'ausilio di tecniche avanzate di acquisizione d'immagini a partire da un esame ecografico, ma anche ricorrendo ad altre tecniche quali la tomografia computerizzata (TC), risonanza magnetica (RM).
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Mi scusi un ultima domanda ma ke tipo d danni potrebbero avere causato? E cmq saranno risolvibili? La ringrazio vivamente seguirò i suoi consigli

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Per quanto scrive ... probabilmente nessuno!
Ma in considerazione del fatto che il parassita potenzialmente può, come avrà letto, colpire vari organi ... è comunque pur sempre utile controllare e star sereni!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Ancora mille grazie, è stato gentilissimo