Utente 407XXX
Salve,ho 22 anni
Premetto che soffro di attacchi di panico e sono anche un po ipocondriaco
Oggi è stata una giornata molto ansiosa,ho avuto una litigata con mia madre,abbiamo urlato molto entrambi ma io mi sono sentito male..ho cominciato ad avere difficoltà a respirare (cosa successa già altre volte)
Il pomeriggio sono andato a Zumba è mentre facevamo lezione ho cominciato ad avvertire un dolore al petto(per l'esattezza 4 dita sopra l'ombelico,verso sinistra)
Il dolore compariva solo quando facevo respiri profondi,una volta finita lezione il dolore è passato subito .solo che essendo ipocondriaco ora ho paura che sia qualcosa di grave
(Poco più di una settimana fa ho fatto una visita dal cardiologo perché spesso ho la tachicardia ed è risultato tutto nella norma)
Ho paura possa essere un infarto..
Posso star tranquillo?
Quali altri sintomi accompagnerebbero l'infarto?
Se il dolore c'era ed è passato non può essere un infarto,vero?non sarebbe passato altrimenti...
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei non ha nulla di cardiaco...deve solo affidarsi alle cure di uno psicoterapeuta di sua fiducia.
Saluti