Utente 396XXX
Gent.li professionisti, da 15 anni soffro di PCOS. Ricordo che il ginecologo mi prescrisse la Diane ma dopo un mese smisi di assumerla per via dei numerosi effetti collaterali. Nel mio caso l'unico sintomo si focalizzava nella comparsa di brufoli in volto, non si trattava di acne, come mi dissero i vari dermatologi dai quali andai. Dopo poco tempo, i suddetti quasi scomparvero. Capitava di rado che spuntassero nel periodo pre-ciclo ma non mi creavano nessun disagio. Da qualche anno sono ricomparsi con una certa assiduità. Penserete che sto esagerando, ed in parte è anche vero. Purtroppo soffro di dismorfofobia, una condizione che sto cercando di curare avvalendomi dell'aiuto di uno psichiatra. Avendo timore che la terapia psichiatrica influisca con quella ormonale, ho rimandato l'appuntamento col ginecologo. Quindi vorrei sapere se esistono rimedi alternativi all'anticoncezionale per l'eventuale trattamento.
Vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,

farei valutare il caso da un ginecologo esperto in endocrinologia. Può valer la pena fare degli esami ormonali approfonditi, una valutazione metabolica (curva glicemica e insulinemica) per individuare la terapia più adatta a lei, non necessariamente a base di pillola (metformina, integratori, antiandrogeni, etc...).
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dott.ssa, purtroppo dove vivo io non esistono ginecologi specializzati in endocrinologia. Non posso che affidarmi alla sorte. La ringrazio per la risposta.
[#3] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Gent.le dott.ssa vorrei porle un altro quesito. La pillola anticoncezionale potrebbe favorire la rottura di capillari anche sul viso? La vedo come extrema ratio per cui vorrei sapere se correrei rischi dato che soffro di una leggera couperose.
[#4] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Sì, potrebbero peggiorare le couperose.

Mi sembra strano che in una grande città come la sua non ci sia un centro specializzato in patologie ormonali...nè è sicura?
[#5] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Dr.ssa, abito in un paese di 12.000 anime ma certamente potrei spostarmi in sede provinciale.