Utente 413XXX
Egregi medici,
ho 20 anni, non so come iniziare a porvi questa domanda perché è la prima volta che scrivo ed è molto imbarazzante quello che vi voglio dire. Ieri pomeriggio mi sono masturbato e al momento dell'eiaculazione ho chiuso col pollice il buchino da cui esce l'urina e lo sperma. L'ho fatto perché non volevo sporcare e ho tenuto chiuso una decina di secondi o qualcosa in più al massimo, il tempo di raggiungere il bagno, dopodiché ho rilasciato ed è uscito lo sperma; non tutto, una seconda parte è uscita successivamente. Era tanto tempo che non facevo una cosa simile ma mi vi scrivo proprio perché quando ho urinato qualche tempo dopo ho sentito un po' di bruciore e mi ricordo che accadeva la stessa cosa quando "usavo" questa pratica quando ero più piccolo diciamo dai 13 ai 16 anni. Ora non ricordo se da 13 a 16 anni l'ho fatto ininterrottamente ma pensavo fosse una cosa innocente bloccare la fuoriuscita per così poco tempo. Solo che quel bruciore che ho avvertito ieri sia durante che dopo aver urinato mi ha riportato indietro nel tempo facendomi ricordare quanto accadeva in passato. Scusandomi per essermi dilungato vi chiedo se quello che ho fatto può avermi provocato dei danni. grazie
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
evitiamo si turaggi che poi si prende delle belle infiammazioni della uretra da stiramento con bruciorini e paura annessi. Vada dal suo medico di base, si faccia consigliare un breve ciclo antibiotico per sicurezza, e poi se ne stia tranquillo. Noi di qua non possiamo fare prescrizioni.
[#2] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Grazie di cuore dottore per avermi risposto così velocemente