Utente 382XXX
Buonasera,
desidererei porvi il mio caso. io ho sempre sofferto sin da piccolo di reflusso gastroesofageo. premesso che ho 22 e che solo negli ultimi anni il problema si è accentuato vi espongo ciò che mi è successo. premesso che sono donatore avis e che sono comunque controllato 8ecg e esami sangue), l'anno scorso sono andato al pronto soccorso per delle fitte a livello del torace con peso sul petto(diffuso non proprio in centro). dall ecg non è merso nulla se non che atipie aspecifiche del tratto st -t. la siagnosi è stata dolore della parete toracica8prob reflusso?). ora a distanza di un anno nel fine settimana(giov-ven) sono di nuovo stato colpito da sintomi del genere( questa volta sentivo difficolta nel compiere l'atto digestivo come se la singola eruttazione non si completasse spontaneamente. preouccupato ho sentito solo al telefono la guardi medica la quale riferisce che problemi di stomaco(gastrite e o refluysso potrebbero sicuramente essere i responsabili). questa mattina sono riuscito ad eseguire un ecg presso un clinica accreditata(il referto non c e l'avro prima di martedì). la guardia medica inoltre esclude si tratti di qualsiasi problema cardiaco. Sicuramente a tutto ciò si è aggiunta non dalla mia parte l'ansia di ciò che mi sta capitando tant è che la pressione e i battitti ne risentono parecchio quando sono colto da questi momenti di doloretti e peso sul torace. inoltre altra sensazione strana e che aveva come necessità di tossire quasi per prendere aria. Voi cosa pensiate possa essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Concordo con la guardia medica.
Si tranquillizzi

arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno,
la ringrazio per quanto risposto. Nel momento in cui avrò il risultato dell'ecg se mi concederà ancora un po del suo tempo le sottoporrò quanto è emerso. Sicuramente quello che non mi ha giocato positivamente è stata l'ansia; mi creda che però la sensazione provata è stata davvero bruttissima.
[#3] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dott,
il risultato dell'ecg è arrivato è risulta tutto a posto. il mmg mi ha prescritto una EGD per valutare la salute del tratto gastroesofageo. Tuttavia riporto i miei sintomi attuali ......bruciore e reflusso nella norma ; quello che secondo me si è aggiunto è una digetione continua che sembra non finire mai. avverto anche una sensazione strana(sotto il diaframma sento come spasmo/battito). Di cosa di potrebbe trattare(ernia, gastrite??)la Ringrazio per quanto vorrà rispondermi.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
la gastroscopia le dara le risposte che attende
arrivederci

cecchini
[#5] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera,
le vorrei aggiungere che Da alcune donazioni a questa parte ho sempre avuto l'MCV mai sopra 80.(77,8-78,9-79,). Emoglobina ok. Mi hanno consigliato di eseguire elettroforesi dell'emoglobina. il cui risultato però non ha evidenziato nulla: non sono portatore sano . Ho eseguito anche trasnferrina, sideremia, ferritina dai quali però è emerso ferrtina 5.70(17-320). gli esami erano ok. ho rieseguito dopo trattamento supplementare di ferro la ferritina che è salita a 8,75. Tuttavia l'MCV dalle ultime due donazionei è otrnato sopra 80. Lei pensa possa esserci un legame tra ferritina e i problemi sopraelencati? La ringrazio.
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
mi scusi ma lei sta parlando ad un cardiologo
sevuole puo postare i suoi quesiti in ematologia

arrivederci

cecchini