ernia  
 
Utente 417XXX
Gentili Dottori,

in data 28/06 sono stato sottoposto ad intervento chirurgico per la risoluzione di una piccola ernia ombelicale. Data la dimensione ridotta dell'ernia e il buon tono muscolare addominale, il chirurgo ha optato per la tecnica classica senza apposizione di rete. Settimana scorsa, alla seconda visita post operatoria, mi sono stati rimossi i punti (15) e mi è stato comunicato che non vi sarebbe stata più alcuna altra visita.

Ora, poichè il chirurgo che mi ha operato e i due medici (diversi) che mi hanno visitato dopo l'operazione mi hanno fornito indicazioni molto differenti, vi chiedo cortesemente un'indicazione generale circa il decorso post operatorio:

1) Fascia addominale contenitiva: quanto tempo dovrò portarla ancora? Le indicazioni ricevute dai tre medici variano dalle 3 settimane ai 2 mesi con indicazione di "regolarsi da solo" per una graduale riduzione dell'utilizzo. Ad oggi la porto solo di giorno.

2) Cicatrice: ad oggi è molto dura e "spessa" (in posizione supina la cicatrice sporge notevolmente dal livello dell'addome); fatta salva la non esposizione al sole, c'è qualche farmaco, pomata e/o integratore che sia consigliato applicare o assumere per migliorarne il decorso (e l'aspetto)?

3) Ripresa dell'attività sportiva: sono un calciatore e un triatleta amatoriale, dopo quanti giorni dall'operazione posso riprendere gli allenamenti? Devo seguire una gradualità specifica (ad es. iniziare dal nuoto e solo in un secondo momento corsa, bici ed allenamento a corpo libero)? E' consigliabile usare la fascia contenitiva?

Ringrazio e cordialmente saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
1) Come desidera, non influenza la buona guarigione ed eventuali recidive

2) No

3) A cicatrice consolidata, gradualmente, circa un mese. Prego.
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dott. Favara,

la ringrazio per la risposta, procederò dunque alla graduale riduzione delle ore di utilizzo della fascia nei prossimi 10/15 giorni.

Mi permetto di chiederle un ultimo chiarimento: è normale che a due settimane dall'intervento la cicatrice risulti così "dura" e, talvolta, dolente? è plausibile che la dimensione della stessa si riduca nel tempo o rimarrà in rilievo rispetto all'addome?

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si , puo' essere.
Andrebbe visitato.
Si ridurra'.
[#4] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Se nei prossimi giorni il dolore non dovesse attenuarsi seguirò certamente il suo consiglio e fisserò una visita.

La ringrazio nuovamente per l'aiuto e cordialmente saluto