Utente 390XXX
Buongiorno dottori. Volevo chiedere quante probabilità ha di essere corretto un test di gravidanza comprato in farmacia ed eseguito di pomeriggio, al 4° giorno di ritardo. Dal test è uscito fuori che la mia ragazza non è incinta, tuttavia ha 13 giorni di ritardo. Specifico che c'è stato un rapporto non protetto della durata di 10-15 secondi al massimo nel quale il pene è stato all'interno della vagina senza arrivare all'orgasmo (in aggiunta, non c'erano state eiaculazioni precedenti). Tale rapporto è avvenuto 4 giorni dopo la fine delle ultime mestruazioni (quindi in un periodo lontano dalla presunta ovulazione; la mia ragazza ha un ciclo abbastanza regolare di 30-31 giorni), dunque 4 settimane prima dell'esecuzione del test.
Aggiungo che la mia ragazza ha avuto due perdite di sangue, una nei giorni della presunta ovulazione (circa 11-12 giorni dopo il rapporto descritto sopra) e una a ridosso di quando sarebbe dovuto venire il ciclo (24 giorni dopo quel rapporto): secondo la ginecologa con cui siamo in contatto (che ha scartato l'ipotesi di una gravidanza dopo aver eseguito il test), ciò sarebbe dovuto a una doppia ovulazione nello stesso ciclo.
Cosa ne pensate a riguardo. Vi ringrazio, buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza una franca eiaculazione intravaginale e,con il conforto del rapporto praticato in un giorno "non fertile",confermato dalla ginecologa,dormirei sonni tranquilli.Piuttosto,ne approfitterei per eseguire uno spermiogramma e per monitorare ecograficamente l'ovulazione.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille, dottore!