Gastroscopia e possibile gravidanza

Buonasera. Mercoledì dovrei sottopormi ad una gastroscopia consigliatami dal ginecologo in quanto, nel corso di esami prescritti per controllare una cisti ovarica, è risultato lievemete alterato il marker CA 19.9. Avendo dei precedenti in famiglia (nonna con tumore al colon e mamma con carcinoma gastrico) il medico ha ritenuto opportuno prescrivermi gastroscopia e colonscopia. Premetto che sono alla ricerca di una gravidanza (ormai da quasi un paio d'anni) e nei giorni scorsi ho avuto rapporti non protetti (l'ovulazione dovrebbe essere avvenuta intorno al 26/7). Il dubbio che mi è sorto è il seguente: qualora fosse avvenuta la fecondazione (ci credo poco ma...) possono sorgere problemi per l'escuzione dell'esame? in particolare potrebbe essere dannoso il medicinale utilizzato per la sedazione? E da ultimo ritenete opportuno che metta al corrente l'endoscopista del mio dubbio prima di sottopormi all'esame?
Come sempre....grazie!
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,5k 2,1k 88
Può certamente mettere al corrente l'endoscopista ma non ci sono rischi in caso di fecondazione avvenuta.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite dr. Cosentino, soprattutto per la celerità (purtroppo il messaggio era finito nella posta indesiderata per cui lo vedo solo ora).
Ha sciolto un grande dubbio...ora devo superare solo la "fifa" per l'esame, spero di riuscire a farlo agevolmente senza sedazione..
Ancora grazie e buon lavoro

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test