Utente 362XXX
Salve,
ho misurato 2 volte la vista nell'ultimo anno, ma ho 2 risultati abbastanza diversi. Non so se dovrei rifare gli occhiali, che ho fatto realizzare in base alla prima visita.

La prima visita l'ho fatta dall'ottico, è durata almeno 15 minuti anche se mi ha lasciato desiderare. Infatti davanti all'immagine con dei numeri neri su sfondo rosso o verde, la signora mi chiedeva "dove il nero è più nero"? A me sembravano uguali, ma l'immagine era sfocata. Non capisco perché mi chiedesse il colore dello sfondo piuttosto che la qualità dell'immagine.

Avevo urgente bisogno degli occhiali (persi in vacanza) e li ho fatti in base a quella visita.

La seconda visita l'ha fatta dall'oculista, ma è consistita nell'appoggiare il mento nel macchinario e all'analisi del computer. Durata: circa un minuto, senza intervento umano.

Ha fatto bene l'ottico della visita 1 a farmi le domande su "quale nero è più nero"?

Indifferentemente dal modo di operare dell'ottico di cui ho parlato sopra, è possibile che una visita fatta dal computer sia migliore di una fatta da un ottico o oculista (affidabilità delle nuove tecnologie)?

---
Eventualmente posso dare i risultati delle ricette, che al momento non ho con me.
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
l'unica prescrizione medica degna di tale significato è appunto quella prescritta da un medico con l'ausilio delle sue apparecchiature e della sua esperienza. Tutte le altre misurazioni sono prive di significato ed inoltre non hanno valenza ai fini di un eventuale rimborso o contestazione del paziente.
Rimane pur vero che gli ottici, vendendo occhiali, sono pratici dell'utilizzo dei vari test di misurazione della vista e il test che le proponevano serviva per capire se la lente che aveva indossato fosse ben bilanciata.
In ogni caso si faccia fare una prescrizione medica e con questa fare gli occhiali.
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie.
È stato un medico oculista a farmi la visita esclusivamente al computer (l'ottico mi ha fatto la prima visita, tradizionale).

Ora mi ritrovo con la ricetta di un medico, ma ho dubbi se rifare gli occhiali solo in base al risultato di un computer ottenuto in un minuto.

Sono affidabili questi computer o riprovo da un altro oculista?
[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
normalmente la visita oculistica non dura un minuto.
la visita oculistica prevede l'esame della vista, del segmento anteriore dell'occhio, della pressione intraoculare e del fondo oculare.
a questo punto no: non ha eseguito una visita completa.
[#4] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Quindi prima di rifare le lenti rifarò la visita altrove.
La ringrazio nuovamente, buona giornata.
[#5] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Ecco le due ricette, le ho sotto mano quindi vorrei sapere se le differenze sono tali da giustificare di rifare gli occhiali.
I miei occhiali, fatti in base alla prima visita (ottico, visita lunga) sono stati fatti in base alla seguente ricetta:
Dx: +0,25 | -0,5 | 180°
Sx: -0,25 | -0,5 | 170°

L'ultima visita (oculista, solo al computer) ha dato i seguenti risultati:
Dx: +0,5 | -0,75 | 170°
Sx: +0,5 | -0,5 | 170°

la prima colonna è tutta sballata, cambia addirittura il segno; la seconda e la terza variano di poco.