Utente 265XXX
Gentili dottori,
come parte della cura per l'astenospermia il mio medico di base mi ha consigliato l'uso del ginseng a livello di integratore ma senza chiarirmi una eventuale marca / tipologia piu adatta.
Al momento sono in cura con Proxeed nf e bioarginina e devo dire che gli effetti un po' si notano su concentrazione e motilita` e questo mi sta dando un po' di fiducia in questo tipo di percorso.
Vorrei raccogliere un vostro prezioso consiglio prima di tornare anche dal mio andrologo in occasione della prossima visita (anche per arrivare un po` preparato)
grazie della disponibilita!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

segua le indicazioni ricevute dal suo andrologo; l'eventuale indicazione di utilizzare il ginseng sempre a lui spetta.

Nel frattempo si legga questa mia news:

www.medicitalia.it/news/.../4355-ginseng-fertilita-maschile.html

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la pronta risposta dr. Beretta e per l'articolo che ho trovato molto interessante.
Ho notato un forte uso del condizionale, il che mi sembra sicuramente sensato fintanto che le cose non sono dimostrate ma "parlando" del ginseng in generale la sua personale opinione e` che effettivamente la tesi che possa impattare positivamente sui valori spermatici e` plausibile o la ritiene un po` troppo ottimistica?

Ovviamente poi parlero direttamente con l'andrologo ma ammetto che trovo sempre molto utile un passaggio di confronto su questo portale.

grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se ben mirata l'indicazione sicuramente può essere utile.

Ancora un cordiale saluto.