Utente 220XXX
buongiorno, scrivo per conto di mio marito, 33 anni fumatore, ha effettuato le analisi di routine e ha i seguenti valori,
colesterolo tot. 220 mg
trigliceridi 121 mg
colesterolo hdl 44 mg
colesterolo non hdl 176 mg

cosa puo fare a parte evitare di fumare e fare sport?ci sono cibi consigliati? ha preso per un periodo ARMOLIPID ma con scarsi risultati.

non mangia mai fritti ma è unf attore costituzionale visto che anche sua mamma ha valori alti da sempre di colesterolo. grazie per l'ascolto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono forme familiari di ipercolesterolemia per le quali sono utili le statine, da assumere a vita.
L'assunzione di questi farmaci riduce ci cuirca il 30% la mortalita' per infarto e del 28% la comparsa di ictus cerebrale.
Certo e' che se suo marito non smette di fumare corre seri rischi di infarto, ictus, morte improvvisa e cancro.


Arrivederci

cecchini