Utente
BUONGIORNO, VORREI CAPIRE CHE MALATTIE POTREI AVERE CON QUESTO EEG. NON DITEMI PER FAVORE DI ESEGUIRE RM CON CONTRASTO PERCHE' GIA' PRENOTATA. ADESSO VORREI SOLO SAPERE COSA POSSO AVERE CON QUESTO EEG. ATTIVITA' IRRITATIVA CHE SIGNIFICA? SONO EPILETTICA? HO UN TUMORE? UN ANEURISMA? VORREI SAPERE QUAL E' IL SOSPETTO.....

ESEME ESEGUITO IN CONDIZIONI DI BASE, SEDUTA IN STATO DI VEGLIA AD OO CHIUSI.
RITMO DI FONDO DI BANDA ALFA BEN MODULATO A MORFOLOGIA FUSATA DI MEDIO VOLTAGGIO E SIMMETRICA.
. DURANTE LA REGISTRAZIONE DI BASE COMPARSA DI ATTIVITA' AGUZZA TIPO PUNTE E POLIPUNTE SULLE DERIVAZIONI CENTRO ANTERIORI DI DESTRA CHE SOLO RARAMENTE SI PROIETTA CONTROLATERALMENTE.
L'HP E L'SLI NON MODIFICANO IL TRACCIATO DI BASE.
CONCLUSIONI: EEG ESPRESSIVO DI ATTIVITA' IRRITATIVA CENTROANTERIORE DX.

ACCURATISSIMA VISITA NEUROLOGICA NELLA NORMA.

IL NEUROLOGO MI DICE CHE POTREBBE ANCHE ESSERE UNA SITUAZIONE CHE HO DALLA NASCITA E QUINDI NULLA PERO' MI PRESCRIVE RM ED ANGIO RM ENCEFALO CON E SENZA MEZZO DI CONTRASTO ED IO NON SO CHE PENSARE. POTREI/POSSO STARE RELATIVAMENTE TRANQUILLA IN ATTESA DELLA RM?
SCUSATE IL NERVOSISMO MA E' INEVITABILE.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

nel post però non dice una cosa fondamentale per potere interpretare un EEG, cioè il motivo per cui ha effettuato l'esame, infatti per dare un parere attendibile su un tracciato EEG è necessario conoscere la sintomatologia del paziente.

Lei dice "sono epilettica?", Le rispondo, se non ha crisi non può essere epilettica.

Comunque elemento molto positivo è la visita neurologica perfettamente normale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la celerità dottore, il motivo dell'EEG e' stato un senso di intorpidimento al viso lato sx ed alla lingua per circa una settimana e successivamente esteso a tutta la parte sx del corpo fino al piede per circa un'ora.In PS eseguita tac encefalo e visita neurologica entrambe nella norma. Consigliato EEG .
Su queste basi e' adesso possibile interpretare l'EEG ? Le sarei grata.

[#3] dopo  
Utente
Potrebbe essere proprio niente?

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

alla luce della sintomatologia riferita, il tracciato EEG è poco indicativo e non giustifica i sintomi.
Ovviamente è indicata la RM prescritta, non tanto per l'esito EEG quanto per la sintomatologia riferita che prevede sempre un approfondimento diagnostico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente
Va bene la ringrazio.

[#6] dopo  
Utente
Va bene la ringrazio. Immagino che un consulto on-line sia davvero dificile e che ovviamente non ci si possa sbilanciare ne iun senso ne nell'altro. La mia era forse la richiesta di una parola confortante in attesa della RM, solo per capire se poteva essere qualcosa di grave in base all'EEG. Ma comprendo. Saluti anche a lei.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, potrebbe anche non essere nulla, tra le ipotesi c'è anche questa ma senza la RM non è possibile dare certezze.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Grazie buona domenica anche a lei.

[#9] dopo  
Utente
Buonasera dottore, ho fatto RM E ANGIO CON MC. Non ho ancora il referto, ma il radiologo mi ha detto: "niente di grave stia tranquilla c'è solo qualcosa pregressa, tenga sotto controllo la pressione".
Mi dica dottore lei come interpreterebbe questa frase? Cosa può significare? Grazie aspetto con ansia

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

alla luce di quanto detto dal radiologo, penso che sia stata riscontrata qualche vecchia alterazione su base vascolare, per es. di natura ipossica, cioè da deficit di ossigeno ( pregressa ischemia passata inosservata?).
Consideri però che questa è solo un'interpretazione a distanza!

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Grazie. Ma se questo fosse "pregressa" a quanto tempo fa può riferirsi?

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questo non è possibile saperlo, non ci sono metodi di studio per risalire al periodo in cui si è verificato il presunto evento.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
Grazie dottore. Buona serata.

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla!

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente
Mi è venuto in mente che nel 2014 avevo fatto una tac encefalo con mdc e non si era riscontrato nulla di questo tipo, la tac avrebbe dovuto vedere la lesione ischemica? Perché se così fosse allora deduco che questa cosa sia accaduta negli ultimi due anni. Comunque sia si può curare completamente o dovrò trascorrere il resto della mia vita con la paura di avere un ictus da un momento all'altro?

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non necessariamente l'eventuale ischemia si sarebbe vista alla TC in quanto per passare inosservata sarebbe stata di minuscole dimensioni ed in tal senso alla TC potrebbe sfuggire, non alla RM che ha un potere di risoluzione migliore.

Deve soltanto tenere sotto controllo pressione arteriosa, glicemia, colesterolo e trigliceridi e praticare attività fisica costante, per il resto stia tranquilla e viva serenamente la Sua vita.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente
Grazie nuovamente, non le nascondo che sono davvero giù di morale...io peso 50 kg, non ho ipercolesterolemia, non glicemia alta, non trigliceridi alti e non sto ferma un secondo. La pressione la porto bassissima...per cui non riesco proprio a capire da dove possa essere venuta fuori questa cosa....comunque la ringrazio tanto e le faro sapere. Buona domenica.

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non si preoccupi, una lesione ischemica isolata, piccola, non è nemmeno considerata clinicamente significativa.
Aspetti il referto, poi ne potremo discutere in maniera più concreta ma, Le ripeto, al momento non vedo motivi di preoccupazione.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente
Circa un anno fa però ho avuto un picco pressorio 180/100 dovuto, dicono, a forte stress. Elettrocardio ed holter bene o male nella norma. Può essere questa la causa della lieve ischemia?

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Teoricamente potrebbe essere ma non si faccia troppi problemi, viva serenamente la Sua vita.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente
Grazie. Domani quando finalmente avrò il referto la disturberò nuovamente. ...

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Va bene, mi faccia sapere il referto, non disturba certamente.

Ancora buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente
Buonasera dottore finalmente ho il referto, sorvolo sulle apparecchiature: sfumatissima iperintensita' FLAIR della sostanza bianca periventricolare ed analoghi fenomeni a carico del braccio posteriore di entrambe le capsule interne. Le lesioni sono comunque aspecifiche. Esse non hanno un corrispettivo T1 e non si modificano dopo m.d.c.
Tutto il resto compresa l'angio RM con mdc e' nella norma.
Mi dica adesso....
Saluti

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

si dovrebbero visionare direttamente le immagini per dare un parere attendibile per cui si rivolga al neurologo che ha richiesto l'esame.
Al momento ed in generale posso confermarLe quello che ho scritto nei post precedenti.
Ottima notizia è la "non modificazione dopo mezzo di contrasto".
Il neuroradiologo, oltre a definire le alterazioni "aspecifiche" non si sbilancia oltre.
Ne parli col neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, nel pomeriggio mi recherò da neurologo. Saluti e a grazie

[#26]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bene, se vuole può farmi sapere cosa Le dirà il collega.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente
Salve dottore, devo fare il doppler transcranico per vedere se ho il forame ovale pervio altrimenti holter fin quando non viene fuori (se c'è) fibrillazione. Questo dal punto di vista cardiologico. Mentre il neurologo mi ha detto di fare omocisteina e studio genetico della cascata coagulativa. Una compressa anti epilettica giusto e solo x vedere se diminuisce l'intorpidimento sx. Sono contenta di non avere la SM. Sembra niente di grave ma controlli necessari visto che sono ancora giovane.
Lei perché mi ha scritto che è positivo che" le lesioni non hanno un corrispettivo in T1 e non si modificano dopo m.d.c."
Saluti

[#28]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

condivido ampiamente gli esami prescritti sia dal punto di vista cardiologico che neurologico, infatti le alterazioni riscontrate sono state ritenute di origine vascolare.
Le lesioni che si modificano dopo mezzo di contrasto indicano un'alterazione della barriera ematoencefalica e sono ovviamente più temibili.
Mi fa piacere che si sia tranquillizzata.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente
Grazie la terrò aggiornato.
Saluti

[#30]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prego.

Va bene, può farmi sapere, se Le farà piacere, leggerò volentieri.

Buonanotte
Dr. Antonio Ferraloro