prk  
 
Utente 412XXX
Salve,
a metà settembre mi sono sottoposto alla PRK per entrambi gli occhi.

La situazione pre-operatoria era la seguente:
occhio dx: miopia -2,25 | astigmatismo -0,50
occhio sx: miopia -2,50 | astigmatismo -0,75

Le lenti protettive sono state rimosse il quarto giorno post operazione (con qualche dolore, ma l'epitelio non è stato danneggiato per fortuna).
Dopo la prima visita a 10 giorni dalla rimozione delle lenti vedevo 7/10 scarsi con il sx e 8/10 scarsi con il dx.
Ad oggi, un mese e mezzo circa, 9/10 scarsi con il sx e 10/10 scarsi con il dx (per scarsi intendo che vedo a fatica alcune lettere del tabellone, pur leggendone alcune).

Tanto per scrupolo l'oculista che mi ha operato ha provato a mettermi delle correzioni per la miopia (e credo anche astigmatismo), ma quando abbiamo provato vedevo tutto quanto molto più piccolo senza guadagnare in termini di definizione.

Il Fluaton ho smesso di prenderlo come da sue indicazioni 30gg dopo la rimozione delle lenti, ad ora la terapia comprende solo le lacrime artificiali.
Mi è stato detto che la cicatrizzazione procede bene e che nelle prossime settimane/mesi il recupero completo dei 10/10 è molto probabile.

Quello che mi fa "strano" è la sospensione del Fluaton: leggendo anche qui molti consulti vedo gente che continua a prenderlo - magari non 3 volte al giorno - ma anche sino a 3 mesi dall'operazione. E' normale?

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
e’ tuto normale

e’ tutto sotto controllo

aggiungendo o levando il collirio cortisonico

fluaton

il suo medico oculista la aiuta a cicatrizzare nella maniera piu’

coretta ed a non essere piu miope
[#2] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Va bene, grazie dottore.
Spero che i 10/10 arrivino entro questi 3 mesi!
[#3] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la rassicurazione.

Vorrei approfittare se possibile ancora un attimo delle sue conoscenze: posso riprendere ad un mese e mezzo dall'operazione il mio corso di Krav Maga (Difesa personale), oppure se mi dovesse arrivare un guantone sulla palpebra rischio di danneggiare l'epitelio?

Grazie.
[#4] dopo  
Dr. Letizia Mansutti
20% attività
4% attualità
8% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Concordo pienamente con il collega: lo steroide viene utilizzato per modulare la refrazione postoperatoria, oltre che l'infiammazione.

Dopo oltre 1 mese dalla PRK l'epitelio si considera ripristinato, anche se può risultare più o meno saldamente adeso allo stroma corneale sottostante in base a fattori genetici ed un trauma contusivo sull'occhio può certamente provocare un'abrasione .
[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
allora tutti d’ accordo
da trieste a ventimiglia
[#6] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno, a 2 mesi dall'intervento aggiorno la situazione.

Ho raggiunto i 10/10 pieni nell'occhio destro, mentre con il sinistro arrivo ai 10/10 un po' più scarsi (ancora qualche incertezza su alcune lettere, ma sbattendo più volte le ciglia la situazione tende a migliorare).

Lo sdoppiamento che avevo relativo ad alcuni semafori o luci tipo led blu è quasi del tutto sparito.

Rimangono degli aloni intorno alle luci notturne (ma non sono fastidiose) ed un po' di fotofobia sempre di notte relativa ai lampioni o ai fari delle macchine: diciamo che se mi "puntano" contro tendono ad abbagliarmi un po', quasi fossero in certe situazioni degli abbaglianti. Da cosa è dovuta questa "fotofobia"?

Aggiornerò il consulto ai 3 mesi, intanto grazie per il supporto.