Utente 414XXX
Salve a tutti sono una ragazza di 19 anni e scrivo in merito a una sintomatologia accusata.
Da premettere che soffro di attacchi di panico, scrivo molto in questa sezione perchè è una forte rassicurazione per me, inoltre premetto che sto effettuando un percorso presso uno psicoterapeuta per curarmi da esso.
Però come scritto in precedenza, avverto forti fitte pungenti che partono dalla parte interna del braccio e si diramano lungo il petto e il collo (parte sinistra), inoltre ho una forte nausea accompagnata da capogiro e intorpidimento della lingua.
Mi sono misurata la pressione che risulta essere 143/78 con battito 90 bpm, inoltre voglio aggiungere che sono raffreddata e sto assumendo tachifludec per curarlo.
Devo allarmarmi? O devo solo aspettare il decorso del solito attacco di panico?
Vi Ringrazio vivamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Eh...cara Signorina, mi pare che lei debba aspettare che l'attacco di panico le passi.
Anche perche' ci scrive da Giugno per gli stessi disturbi.
Mi pare che questo psicoterapeuta le faccia davvero pochino
Si tranquillizzi

cecchini
[#2] dopo  


dal 2016
No vabbè il percorso l'ho incominciato pochi giorni fa, comuque la ringrazio per il suo consulto