Utente 430XXX
Salve dottori,
Premetto da ora che ho un varicocele, e ho fatto la spermiografia un'anno fa circa, da neonato inoltre ho dovuto subire un operazione alla punta del pene perché non riuscivo ad urinare.
Il mio problema è questo: da qualche tempo quando mi masturbo, durante l'eiaculazione provo un senso di blocco allo scroto e alla prostata e lo sperma fatica ad uscire ed è poco, poi la punta del pene mi brucia un pochino (niente di doloroso o fastidioso); Al contrario, quando faccio sesso non provo nessun blocco e nessun fastidio.
Sono andato un anno fa da un Andrologo che dopo il controllo di routine mi ha detto che avevo i testicoli piccoli ed il varicocele, e mi ha prescritto lo spermiogramma per vedere se avessi o meno problemi di sterilità, ho avuto paura a portare le risposte ed è passato ormai un anno, inoltre quella volta la visita non ha previsto il controllo della prostata per fortuna visto che a dirla tutta ho paura e vergogna a farla.
Secondo voi cosa potrebbe essere?
In attesa di Vostre risposte Vi ringrazio e Vi auguro buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il fatto stesso che non ha problemi nel coito ridimensiona totalmente il quadro clinico.Il varicocele,ovviamente non gioca alcun ruolo.Piuttosto,mi sembra di intuire che il potenziale di fertilità sia scarso e non cé chiaro se abbia o meno eseguito uno spermiogramma.Vorrei sottolineare come circa il 50% del liquido seminale sia secreto dalla prostata...Superi la vergogna e faccia sì che un specialista ponga una diagnosi a 360 gradi.Cordialità.