Utente 430XXX
Salve, sto provando dei fastidi alla prostata (sensazione di pressione sotto scroto e fitte sporadiche al glande) dagli attimi immediatamente successivi all'introduzione di una supposta al cortisone per cura emorroidi. Sono trascorse 36 ore circa dall'inserimento e i disturbi continuano, specialmente da seduto. Chiedo se i fastidi sono da considerarsi effetto del cortisone, se aver spinto la supposta troppo in alto possa aver compromesso qualcosa o se la stessa possa essersi incagliata malamente faticando a sciogliersi.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"supposta cortisone per cura emorroidi"
Dovrebbe essere più chiaro sulla patologia e sintomatologia che ha portato alla prescrizione di questo farmaco.
Quello che riferisce difficilmente può essere dovuto al cortisone o al "malposizionamento" della supposta nel retto.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Grazie dr. D'Oriano. E' la prima volta che ho problemi di emorroidi, in particolare c'è un unico grande strozzamento tra quelle esterne. Il medico di base mi aveva consigliato un prodotto a base di vite rossa (2 compresse al giorno) e crema rettale al cortisone. In farmacia ho acquistato anche le supposte di cortisone, ma ne ho adoperata una soltanto perché dopo aver riscontrato i fastidi sopra citati non ho voluto più. Sono un soggetto sensibile e attento, prima che introducessi la supposta non avevo pressione alla prostata o fitte del prepuzio. Cosa può averle scaturite?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Attimi immediatamente successivi all'introduzione di una supposta"
Non vedo correlazione.
Utile una visita per valutare la presenza di problemi prostatici.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 430XXX

Grazie