Utente 437XXX
Salve, ho 28 anni, un medico internista mi ha diagnosticato fragilità microvasale perché da qualche mese spesso la sera ho gambe pesanti, teleangectasie alle gambe e qualcuna al viso, formazione spontanea di lividini specie dopo sforzi o colpi di irrisoria entità. Analisi del sangue tutte nella norma, compresa coagulazione, emocromo, esami reumatologici. Il fatto è che il capillarema mi toglie la pesantezza ma non le formazioni di macchie.....come potrei rimediare? Ci sono trattamenti appositi?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
lo 08 u.s.
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/554049-vasculite.html
Si rilegga il consulto ma soprattutto curi la sua ansia.
Siamo passati dalla vasculite leucocitoclastica alla fragilità vascolare.
Queste diagnosi non possono beneficiare di consulti telematici.
Quindi o si fida dell'ematologo o dell'Internista.
Farebbe anche bene a fidarsi di un ottimo psichiatra che le curi il suo disturbo ossessivo - compulsivo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.