test  
 
Utente 437XXX
Buonasera 20 giorni fa ho eseguitoun rapporto orale senza eiaculazione. VIvo nell'ansia. Un centro mst mi ha effettuato test 20 gg fa per eseguire un punto 0 ed è negativo tranquillizzandomi che è a bassissimo rischio quasi zero e mi ha detto di rieseguirlo a 45 gg dal rapporto. Un laboratorio analisi mi ha detto che per essere intanto sicuro di effettuare un test al 21 giorno. Mi sapete dire se è vero? Se farlo? E che tipo di test devo chiedere? (leggevo pcr qualitativo o quantitativo e anche che per uno di questi il tempo di risposta è di 16 gg) ora vivo nell'ansia e mi sento tutti sintomi che leggo da google. Diarrea, mal.di gola etc ma credo sia nervosismo perché li ho dal.1 giorno.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
il rischio è basso ma non nullo.
Giustamente al centro MST le hanno detto la cosa giusta: rifare un HIV test Ag/Ab a 45gg per il risultato definitivo.
Il laboratorio a tutto l'interesse a farle fare un test all'acido nucleico perchè ci guadagna.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2017
La.ringrazio dottore sicuramente farò test a 45 gg e a 3 mesi. Quindi lei sconsiglia il.test di laboratorio pcr a 21 giorni?era per togliermi un po di paura
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Se ha soldi da regalare....
Il test a tre mesi non è più necessario con le metodiche di IV generazione.
Basta quello a 45 gg.
E' legge dello Stato.
Saluti,
Dott. Caldarola.