Utente 432XXX
Buonasera, ho fatti una rx cervicale dove è uscita una "marcata riduzione della fisiologica lordosi", che cosa significa? Cosa comporta? Come si aggiusta? So che non è nulla di grave, anche la mia dottoressa me lo ha detto, ma siccome sono diversi mesi che ho continui giramenti di testa, mal di testa, spesso mi si indolenziscono le braccia, può essere questo problema alla cervicale la causa? Le altre analisi sono tutte negative. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la riduzione della lordosi fisiologica della colonna cervicale significa semplicemente che il normale infsossamento che il rachide cervicale fa a convessità rivolta verso l'avanti si è appiattita, in poche parole il rachide è diventato rettilineo.
Si può arrivare in casi estremi alla inversione della lordosi: quando la l'infossamento è sotutuito da una curva a concavità anteriore.
Tutti, chi più chi meno, tra studio, cuscino, trazione dei muscoli paravertebrali per posture errate o per ansia....siamo portatori di questa anomalia.
Ovviamente a lungo andare l'alterazione della statica provoca una usura dei dischi tra una vertebra e l'altra fino alla possibile comparsa di ernie e di conflitti ta queste e le radici nervose.
Una alterazione di questo tipo può sostenere sia delle vertigini di tipo soggettivo (come sentirsi su una barca) sia "addormentamenti" delle braccia e delle mani.
Una RX ben eseguita può già dare informazioni indirette ma per una valutazione approfondita occorre una RM del rachide cervicale.
In più le vertigini si possono considerare di esclusiva origine "cervicale" quando il Neurologo abbia escluso ogni altra causa centrale delle stesse: perciò l'invito è a parlarne con il curante e a valutare anche questo aspetto.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.