Utente 441XXX
Buongiorno, le scrivo per dei chiarimenti e Delle informazioni e la ringrazio in anticipo.
Un mese fa mi sono recata in pronto soccorso con un forte dolore addominale, dall'ecografia hanno riscontrato un linfonodo ingrossato a destra nella parte bassa dell'addome, dalle analisi del sangue non hanno riscontrato nulla e il chirurgo mi ha dimesso dicendo che avevo una colica addominale e stipsi!
Dopo un mese proprio nel periodo dell' ovulazione riscontro di nuovo dolore nella parte addominale con dolore a schiena e gamba!
Devo preoccuparmi?! Vorrei un consiglio! Grazie.
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina il linfonodo c'è o era una sua sensazione. Il dolore corrispondeva alla zona del linfonodo oppure no?. Dire una colica addominale è dire che ha mal di pancia, ma non chiarisce perchè e a cosa è dovuto. E' un dolore mestruale? Lo ha avuto altre volte in coincidenza con le mestruazioni? Il linfonodo si palpa? Lo ha fatto ricontrollare?
Mi sappia dire
cari saluti
gerunda
[#2] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera Dottore.
Il linfonodo è stato individuato con l'ecografia nel momento in cui mi sono recata al pronto soccorso (la dottoressa che mi ha visitata mi ha detto che non era niente di grave ed era una cosa normale!)
Il dolore corrisponde alla zona del linfonodo e si irradia verso la schiena e la gamba.
Il dolore e la colica era dovuta ad una forte stitichezza, in coincidenza con l' ovulazione!
Tutto ciò è dopo un mese esatto con lo stesso malessere.
Dalle analisi del sangue è risultato tutto nella norma.
[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile signorina anche in questo caso è stitica ed il dolore è sempre nella zona inguinale sinistra? O è più nella zona inguinale in prossimità della vagina? nel primo caso si tratta di uno spasmo del sigma (che è la zona più interessata dalla stitichezza) nel secondo caso potrebbe essere una infiammazione ovarica. Palpando in profondità il medico dovrebbe poter distinguere tra le due cose. Provi ad andare di corpo (una supposta di glicerina o una peretta di acqua ed olio) e poi veda se il dolore persiste. Durante l'ovulazione l'intestino riduce la sua motilità. cari saluti
Gerunda
[#4] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2017
Quindi non devo preoccuparmi per il linfonodo?
È stato molto gentile, la ringrazio di cuore!
Buona serata.
[#5] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile signorina bisogna capire cosa è e dove è. Cari saluti
Gerunda