Utente 703XXX
Salve vorrei esporre un mio problema. ho 19 anni e non avuto rapporti sessuali in questo periodo. Una settimana fa ho avuto febbre, raffreddore,tonsillite diciamo una bella influenza che ho curato con bactrim. Durante la cura, sul glande mi è comparsa una vescica dolorosa e che mi provocava prurito,e poi una striscia arrossata tipica di una ustione lungo tutto il glande. Sono andato dal medico, il quale mi ha detto che si tratta di un herpes e mi ha prescritto del brivirac.Da notare che anche le labbra sono screpolate e con microlesioni tipiche del freddo. Volevo sapere quali possono essere le cause di questo herpes, potrebbe essere stato l'antibiotico? La cura è giusta? grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
necessaria la visita anche per la diagnosi differenziale tra herpes zooster e simplex (il brivirac è comunemente prescritto per l'herpesz.).
Non stupisce che in un momento di abbassamento delle difese immunitarie vi sia stata una manifestazione erpetica ,giacchè come è risaputo , il virus è allocato e silente nei gangli sensitivi, pronto alla riattivazione proprio in questi casi.
Non ricopre significatività la cheilite da freddo.
La terapia potrebbe certamente essere corretta ma in mancanza della visita dermatologica,reale ,non posso esprimere nulla di preciso ;lo prenda "con beneficio d'inventario"!
Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Abbia comunque l'accortezza di riferirsi sempre al dermatologo venerologo per diagnosi di questo genere.

cari saluti