Utente 237XXX
ho pareri diversi circa la protesi Toronto uno specialista sicuramente con grande esperienza me la suggerisce visto che diversamente dovrei sottostare ad un intevento molto invasivo e complesso con rialzi seno mascellare 2 e 9 impianti sopra e otto sotto con innesti ossei con risultato non certo e denti lunghi ( questa sarebbe la proposta di un altro centro odontoiatrico che della Toronto da un giudizio solo commerciale e non lusinghiero per vari problemi in senso lato non per me personalmente) lo specialista di cui sopra propone solo 4 impianti nel superiore e non 6 io li ho chiesti per quella che è la mia documentazione su internet etc risposta è stata perché dovrei mettertene 6 se bastano 4 .
non ho preso ancora una scelta tra i due tipi di lvori ma sono molto tentato dalla Toronto per i tempi ridotti, ora ho ina protesi provvisoria con solo tre denti centrali miei non in buono stato dicono. quale parere potete darmi sia pure avendo io molta fiducia in questo specialista.
grazie fin d'ora e cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Non esiste una protesi migliore di un'altra esiste la protesi giusta per quel determinato caso.
Senza visita e senza la visione di esami radiografici noi non possiam sapere cosa e' meglio per lei.
La scelta deve farla l'implantologo che illustrandole piani di trattamento alternativi le spiegherà vantaggi svantaggi indicazioni e controindicazioni. Una volta ricevute le giuste informazioni lei saprà scegliere.
In linea di massima se c'è la possibilità io preferisco inserire 6 impianti piuttosto che 4 e il motivo e' presto detto: forse 4 impianti son anche sufficienti ma se un impianto fallisce ( magari anni dopo aver confezionato la protesi) e ne restano solo 3 l'intera riabilitazione e' difficilmente recuperabile, se invece ne restano 5 le conseguenze son senz'altro meno impattanti per l'economia della riabilitazione implanto- protesica.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio molto perché dalla sua risposta comprendo che la Toronto è una scelta tutt'altro che da scartare per il mio caso l alternativa erano i denti in con LP e ceramica ma con tanti impianti e rsm ho ben interpretato il suo pensiero ? il poter ridurre tempi ed impianti pensavo importante vista la mia poco sostenibile situazione attuale
grazie ancora e se volesse essere ancora più esaustiva le sarei grato in un lato avevo una ciste tolta nel 2014 e ancora osso non si è riformato per niente in più fumo grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Non ho espresso preferenze verso l'una o l'altra soluzione protesica. Come avrei potuto senza dati clinici reali.
Le ho solo detto ( e gliel'ho motivato) che quando c'è la possibilità preferisco mettere più impianti.
[#4] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
ho compreso questo che mi ribadisce ma pensi che alcuni impiantologi freschi di corsi internazionali di aggiornamento mi parlano della Toronto come di una cosa povera che viene proposta solo per il rapido guadagno e che dopo 5 anni sei da capo questo ha in parte destabilizzato le mie intenzioni di scelta non so come dare maggiori dettagli su tac etc tramite file altrimenti lo farei lo specialista che mi propone la Toronto e 4 impianti a carico immediato ha sicuramente esperienza e non credo proprio lo faccia per il guadagno immediato ho assicurazione e la scelta non è neppure economica cerco la soluzione meno invasiva questo si , ho 75 anni , ma al tempo stesso valida. tra 4 o 6 impianti e 9 più due rsm mi capisce bene cosa intendo la ringrazio ancora
[#5] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
al di la della mia situazione posso chiederle come valuta la Toronto in generale ? grazie molte
[#6] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Guardi che non stiam parlando di un'automobile prodotta in serie e di cui e' possibile fare considerazioni generali e paragoni.
In generale si può solo dire che e' una protesi come un'altra, ne' meglio ne" peggio delle protesi cementate, con vantaggi svantaggi indicazioni e controindicazioni.
La scelta o meno dei dispositivi protesici deve scaturire dall'attento studio del caso clinico che si va a trattare.
Un implantologo esperto sceglie per il paziente la soluzione migliore, un implantologo meno esperto delega al paziente la scelta ( forse per sollevarsi da future responsabilità?) ma il paziente non avra' mai i mezzi culturali idonei per poter fare questa scelta.
Tutto il discorso mi sembra un po' assurdo, nel trattare casi come il suo, dopo aver studiato il caso formulo il MIO piano di trattamento che il paziente e' libero di accettare oppure no. Io non vendo protesi, riabilito edentulismi e lo faccio nella maniera che ritengo più corretta che e' diversa caso per caso.
Cordialità
[#7] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
"perché dovrei mettertene 6 se bastano 4 ."

Per me non bastano né 4 né 6...
Se bastavano il Signore non ci avrebbe fornito di 14 denti nell'arcata superiore per un totale di 24 radici !!!
Però i dentisti penano di lavorare meglio di Dio.
Pensi ai punti romani, con tanti pilastri, che durano 2.000 anni, e al recente crollo dei ponti in Italia.
Qui analizzo la problematica, e accenno anche alla soluzione Toronto, che ha un solo grande vantaggio: costa poco.
Non è altro che una dentiera con la parte rosa quasi tutta tagliata e fissata agli impianti.



La tecnologia CAD/CAM e l'impronta digitale hanno però ampliato notevolmente la quantità di soluzioni protesiche proponibili, con l'obiettivo congiunto di limitare i costi, aumentare la precisione, l'estetica e la durata nel tempo del manufatto.
Un pò il tentativo di quadrare il cerchio, ma l'obiettivo oggettivamente è stato raggiunto anche se solo in parte.
[#8] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore costa poco non sempre devo dire il vantaggio per me sarebbe la alternativa ad una dentiera vera e propria visto che gli impianti nel numero propostomi come scelta alternativa mi spaventano non poco così come il rsm oltre alla oggettiva possibilità di non riuscita del reintegro osseo fumo una ciste tolta nel 2014 è ancora senza riformazione ossea grazie ancora
[#9] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
avrei optato per 12 denti nell'arcata superiore e mi sono state prospettate due soluzioni
una con 6 impianti in 15 13 11 21 23 25 con estrazione dei denti residui in13 11 21 e protesi mobile totale provvisoria

una seconda che mi permetterebbe di mantenere i 3 denti sudetti e una protesi parziale con ganci fino alla osteointegrazione con 8 impianti in

16 15 14 12 22 24 25 26 quindi senza impianti in corrispondenza degli incisivi 11 e 21
mi chiedo se è logico per risparmiarmi qualche mese di dentiera non avere gli impianti sugli incisivi
da profano mi sembra che gli impianti sugli incisivi siano importanti ancor più degli altri
grazie se potete darmi una delucidazione in merito
[#10] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
1° concetto:
Nell'ottica dell'allestimento di una futura protesi su supporto implantare, i denti residui sono utili o impediscono una buona ed efficace protesi?
Non le posso rispondere on-line.

2° concetto:
La soluzione 8 impianti mi piace di più, ma non mi convince del tutto.
Tendenzialmente opto per inserire il numero massimo di impianti possibili (in genere 10 o 12) e allestire una protesi in resina a carico immediato.
Per essere libero di inserire TUTTI GLI IMPIANTI NECESSARI, come scelta personale ho forfettizzato il costo dell'intervento calcolandone 8.
Così non mi rompono più i marroni dicendo che costa troppo.
Se ad una persona non gli va comunque bene, lo accompagno (gentilmente) alla porta: non eseguo interventi in cui non credo per quattro soldi.
(Quattro soldi... Quattro si fa per dire... )

Cisti e fumo hanno una importanza, ma non determinante.
Non sono in pratica, una discriminante nella scelta e fare o non fare impianti.
[#11] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
grazie dott Formentelli, i denti residui sono utili solo per non mettere protesi totale mobile per questo mi chiedo se vale la pena anche per igiene gengivale poi saranno da togliere comunque . per allestire protesi a carico immediato quindi alcuni dei 10 12 impianti sarebbero a carico immediato ? grazie ancora
[#12] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Tutti a carico immediato.
O tutti o nessuno.
E' proprio l'unione di tutti i pilastri che da la tenuta della protei anche prima dell'osteointegrazione.