evra  
 
Utente 440XXX
Salve dottori.Sono una ragazza di 18 anni e ho iniziato a usare il cerotto evra.Ho un ragazzo da 4 anni e ho avuto sempre rapporti protetti con il preservativo ma dal momento che il preservativo non mi dava nessuna sicurezza ho deciso di usare un metodo contraccettivo più valido/più sicuro.Ho avuto un rapporto non completo con il cerotto evra (senza l'uso del preservativo) nella seconda settimana d'applicazione.Speravo di riuscire a stare più tranquilla ma anzi sto aspettando il ciclo con ancora più ansia.Oggi ho tolto il terzo cerotto e ho alcune domande da porvi
1)Dopo quanto mi dovrebbe venire il ciclo?
2)Quando ho rimesso il secondo cerotto (che avevo applicato sulla parte superiore della schiena) ho notato che c'erano qualche segno di acne..potrebbe questa aver compromesso la funzione del cerotto?
3)Da ieri ho male al basso ventre..potrebbero essere dolori premestruali?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il comportamento è stato corretto , il flusso mestruale (pseudo flusso ) comparirà nei 7 giorni di pausa , e aggiungo che questo periodo è sicuro dal punto di vista contraccettivo.
La presenza dell'acne non ha compromesso l'efficacia del contraccettivo , l'importante è che il cerotto aderisca in " toto" alla cute.
I piccoli doloretti potrebbero essere i segni del flusso mestruale che è prossimo.
SALUTI