Utente 196XXX
Ringrazio già lo specialista che deciderà di rispondermi.
Salve, sono una giovane insegnante e nutro questa preoccupazione. Uso il cerotto evra da agosto 2015 ma con il mio fidanzato abbiamo sempre praticato congiuntamente il coito interrotto. il problema si pone 2 settimane fa: scopro di aver messo il cerotto 1 il primo lunedì, il cerotto 2 il secondo lunedì ma poi, seppur con stupore, non trovandone degli altri e credendo di aver già terminato il ciclo dei cerotti, nel terzo lunedì lo tolgo e mi arriva il ciclo. nella settimana senza cerotto non ho avuto alcun rapporto. così puntualmente il lunedì comincio un altro cerotto di una nuova scatola e nella domenica ho il primo rapporto senza eiaculazione (né dentro né fuori per intenderci).
Solo il giorno dopo faccio la macabra scoperta e inizio a dannarmi l'anima perché lo stress mi ha causato questa assurda dimenticanza. Nelle settimane seguenti ho applicato gli altri due e lo scorso lunedì l'ho tolto e sono in attesa del ciclo che di solito mi arriva il venerdì.
Corro il rischio di una gravidanza?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema per la "macabra " (brutta !!!!) scoperta , perché con la sospensione involontaria del cerotto ( 2 settimane invece che tre) ha procurato il flusso mestruale (pseudo mestruazione ) e quindi ha azzerato tutto.
Non comprendo perché non si fida dell'effetto contraccettivo , praticando il "coito interrotto "? La sicurezza è collaudata !
SALUTONI
Nicola Blasi , MD
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI