Utente 912XXX

Buongiorno, mi chiamo Marta, ho 27 anni. Io non sono mai stata
soggetta a allergie. Posso dirle che pero' due anni fa mi erano
comparsi dei grossi punti rossi simili a dei pungiglioni di una zanzara
sulle gambe, sulla pancia, credo fossero dovuti al latte.. una specie
di intossicazione. Poi ho utilizzato il Gentalyn e ho smesso di bere il
latte e mi sono passati.
Tre settimane da ho avuto forte mal di stomaco
e vomito.. pertanto il medico mi ha dato alcune medicine.
Ho
continuato a prenderle e una settimana fa ho iniziato a sentire di
notte prurito agli occhi e al pube. credo sia dovuto a uno shampoo
diverso che ho utilizzato con la camomilla. Nei giorni successivi ( a
partire da martedi')mi sono sentita irritata su tutto il corpo, mi
sono
arrossata e mi sono comparsi dei puntini rossi. Sento prurito
specialmente sulla nuca e quando sciolgo i capelli mi sento molto
iriritata.
Ho provato ad utilizzare il gentalyn e non ho più utilizzato
quello shampoo, ma non mi passa. Mi potrebbe consigliare qualcosa da
uitlizzare cosi' mi passi? Spero mi possa aiutare.
Grazie e
arrivederci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il gentalyn e' un antibiotico e, data la storia, non si direbbe fosse indicato neanche l'altra volta. Sono reazioni cutanee mediate dal rilascio di istamina e altri mediatori, il farmaco di scelta e' un antistaminico.

Magari la reazione e' causata dai farmaci antigastrite (quali?) = sospendere tali farmaci e vedere se passa

Se li ha gia' sospesi e prude lo stesso, valutare col suo medico la prescrizione di un antistaminico.