parto  
 
Utente 177XXX
Buongiorno Ho partorito il mio secondo figlio il 22 giugno...è stato un parto indotto,velocissimo..in un'ora dall' induzione è nato!era 3.700 quindi un bimbo abbastanza grosso..mi hanno praticato episiotomia...dopo il parto mi è stata fatta flebo di ossitocina per 4 ore per evitare emorragie in quanto a detta loro il parto è stato troppo veloce...le perdite post parto sono state normali sempre comunque rosse..fino a due giorni fa quando sembravano un Po diminuite fino a quando dal nulla ho iniziato a sentire sangue venire giù e in bagno ho trovato un coagulo enorme come una pallina da ping ping e il flusso in quel momento è aumentato improvvisamente per poi arrestarsi...mi sono spaventata perché non mi era mai in questi 15 giorni successo..dopo questo episodio il flusso è tornato normale..un Po va e un Po viene..sempre comunque rosso è normale?era strano.. non so se fosse proprio coagulo perché era proprio una pallina viola.. questa piccola emorragia può capitare o è meglio farmi rivalutare dal ginecologo?è in ferie quindi non so come comportarmi...in più ho ancora dolori basso ventre e intorno alla zona del clitoride..grazie per l attenzione...
[#1] dopo  
Dr. Floriano Petrone
24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Può succedere che dopo il parto si verifichino ancora espulsioni di coaguli e metrorragia, talvolta la causa è un pezzetto di placenta ritenuta almeno questa è la causa più frequente. I dolori sono spesso causati dall utero che tenta di contrarsi nel tentatvo di espellere i residui contenuto in esso.
Il mio consiglio e quello di eseguire un ecografia vaginale finalizzata a controllare la cavità uterina. Per completezza anche in emocromo e gli esami per valutare la coagulazione.
Ovviamente sara necessario rivolgersi ad un Ginecologo di fiducia oppure all ospedale dove è avvenuto il parto.
Comunque non si preoccupi, il tutto di risolvera facilmente, nella situazione peggiore potrebbe essere necessario, ma non è detto, un raschiamento della cavità uterina .
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille dottore...la mia preoccupazione è che le perdite continuano ad essere abbastanza abbondanti e rosse..a volte sembrano schiarirsi ma continuano dopo 20 giorni così..e'normale?ho paura appunto che sia rimasta della placenta...che mi causi emorragia e si infetti...
[#3] dopo  
Dr. Floriano Petrone
24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Per carità non c'è da preoccuparsi ma non sarebbe una cattiva idea farsi vedere in reparto dell ospedale dove ha partorito .
Comunque sono problemi che si risolvono
[#4] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore domani proverò a contattare il reparto..un'ultima cosa sto facendo iniezioni di eparina da dopo il parto perché ho una mutazione del fattore V di Leiden in eterozigosi...puo centrare?