Utente 465XXX
Salve dottore, le scrivo per chiederle un consulto riguardo dei problemi che ho riscontrato dopo aver avuto rapporti sessuali con il mio compagno nel post parto.
Le premetto che ho partorito il 9 agosto e circa 22 giorni dopo ho avuto il primo rapporto sessuale. Non ho avuto alcun dolore, soli subito dopo aver avuto il rapporto le perdite di sangue, sono aumentate. Ciò si è verificato anche oggi. Da quando ho partorito è il terzo rapporto che abbiamo. Sembra sempre che le perdite stiano finendo ma puntualmente il giorno dopo il rapporto le pedite di sangue aumentano. È normale? Ho fatto già il controllo dal ginecologo ed ha detto che è tutto ok, ma delle perdite mi ha solo detto di tenerle sotto controllo e che se continuano dovremo fare un controllo ecografico.
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi va fatta una valutazione del collo uterino per escludere presenza di ECTROPION (piaghetta ) o piccolo polipo del canale cervicale, eventuale presenza di residui placentari o coaguli in cavità uterina .
In ogni caso va eseguita una ecografia TV , se necessario una ISTEROSCOPIA DIAGNOSTICA.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI