hiv  
 
Utente 456XXX
Buongiorno sono in pieno panico e nervosismo in quanto 5 giorni fa ho avuto il mio primo rapporto orale con un uomo non giovane di eta dal aspetto pulito bravo alla fine del rapporto orale il suo sperma non lo ingoiato in quanto prima che venisse ho tolto la bocca.Il problema e che dal giorno dopo sentendomi imbarazzato di quello che ho fatto e leggendo tramite internet alle malattie che si possono contrare tramite rapporto orale sono andato in panico sopraturto per hiv mi spiego dopo 2 giorni ho avuto la febbre a 38 e durata solo un giorno e lo curata solo col paracetamolo dopo che sono guarito dalla febbre mi sono accorto che la mia lingua a una patina bianca che quando mangio sento il cibo amaro e poi la comparsa di un afta e solo una punta di herpes mi potete dare consigli non vorrei avere preso hiv
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
i rapporti orali con patner occasionali e sconosciuti, specie se recettivi, al di là dell'aspetto più meno gradevole e pulito del soggetto, devono essere protetti dal condom per evitare una buona parte di MST.
Lei non lo ha fatto e dunque ha consumato un rapporto a rischio.
Non ritengo che la sintomatologia acuta che riferisce sia legata al rapporto consumato, semplicemente per una questione di tempi.
In ogni caso lei si è esposto teoricamente a tutte le MST.
Per tale motivo è consigliabile che si rivolga a un centro MST della sua citta, notoriamente ben funzionante, dove nel rispetto della privacy troverà colleghi che potranno aiutarla in un percorso diagnostico.
Diversamente può rivolgersi ad un infettivologo o ad un dermatologo di sua fiducia.
Faccia sapere se vorrà.
Cari saluti.
Dott. Caldarola.