Utente 309XXX
Salve,avrei alcune domande da proporre,le spiego la situazione:La mia ragazza questo mese ha iniziato su indicazione della propria ginecologa la pillola anticoncezionale Klaira. La pillola è stata assunta durante il primo giorno di flusso mestruale anche se durante quel giorno vi erano presenti solo macchie e il ciclo si è "sbloccato" nella giornata successiva. Abbiamo avuto durante questo mese rapporti non protetti e in una sola occasione intorno alla 20esima pillola un rapporto con eiaculazione interna.Questo mese durante il 23/24/25esimo giorno del mese ha dovuto prendere un antibiotico per 3 giorni per una tracheite che le ha causato anche diarrea pero' lontana dall'assunzione della pillola.L'antibiotico si chiama AZITROMICINA ZENTIVA 3 CMP 500 MG Le mie domande sono le seguenti: 1:L'efficacia contraccettiva è assicurata anche se la mia ragazza è al suo primo blister in assoluto? 2:Fin quando dovro' utilizzare il preservativo per scongiurare l'inefficacia della pillola causat a dall'assunzione dell'antibiotico? La mia ragazza ha completato il primo blister ma a parte qualche macchiolina scura asciugandosi non ha avuto ciclo. è normale? Grazie anticipatamente per le risposte.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutte le pillole assunte dal primo giorno del flusso sono subito attive dal punto di vista contraccettivo , anche durante i confetti "placebo " .
per eccesso di zelo durante l'assunzione di antibiotici si consiglia di utilizzare un contraccettivo di barriera (preservativo ) anche tre/quattro giorni dopo la fine dell'antibiotico -terapia
SALUTONI
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Dottore innanzitutto grazie per la risposta.Come consigliato da lei i giorni durante la cura antibiotica e i giorni successivi sono stati protetti.Il mio unico dubbio riguarda l'assenza del ciclo questo mese se non come le spiegavo alcune macchie asciugandosi sulla carta igienica..l'ultimo (e unico del mese) rapporto non protetto completo è avvenuto 3 giorni prima dell'inizio della cura antibiotica. Aver iniziato la pillola dopo un giorno di macchie (quindi la sera) che preannunciavano il ciclo che si è "sbloccato" il giorno successivo è stato un errore?
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il flusso scarso è legato al basso dosaggio degli estrogeni della pillola KLAIRA
[#4] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Dottore approfitto della sua gentilezza per chiederle un ultima cosa. L'assunzione del primo confetto del blister (primo mese in assoluto di assunzione della pillola) è avvenuto la sera quando il ciclo non era del tutto sbloccato ma la mia ragazza aveva avuto durante tutta la giornata i classici dolori e perdite che preannunciano il ciclo vero e proprio che si è sbloccato la mattina successiva. Questo comportamento è stato sbagliato? puo' aver ridotto l'efficacia contraccettiva di tutto il mese?
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
NON ACCADE NULLA , tutto nella norma
[#6] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Dottore le riscrivo qui per aggiornarla. La mia ragazza ha deciso di sospendere la pillola Klaira dopo due mesi poiche' la mancanza del ciclo ad ogni fine blister la metteva in ansia. Ha completato il secondo blister e non ne ha iniziato uno nuovo.Ad oggi sono passati 32 giorni dalla sospensione della pillola ma il ciclo non è ancora arrivato.Quando potrebbe arrivare?
[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non si può definire una data dipende dalla ripresa dell'ovulazione