feci  
 
Utente 191XXX
Salve, cerco di raccontare nella maniera più dettagliata e allo stesso tempo breve possibile.
Una settimana fa ho avuto una crisi, con svenimenti e vomito di colore scusa (probabilmente sangue) e feci neri color pece.
Ricoverato in ospedale con conseguente anemia e emoglobina scesa a 10.3 e dopo una colonscopia e una gastroscopia risultate entrambe pulite mi hanno dimesso quando L emoglobina è salita fino a 11.6 dicendomi che se mi dovesse ricapitare di fare altrove visto che loro non ne hanno i mezzi una ENTERO RM per controllare anche L ileo.
In ospedale sono andato in bagno una sola volta subito dopo l inizio della preparazione per la colon e le feci erano color marrone, quindi normali e senza più emorragia evidentemente e di fatti il giorno dopo L emoglobina era salita.
Ora mi e vi chiedo, cosa può avere scatenato questa "crisi" del mio corpo. Le uniche cose che potrebbero essere state secondo i medici è una mezza bustina di oki presa a crudo (senza sciogerla in acqua) per un male di denti a stomaco vuoto circa 3 giorni prima del malessere. Oppure una congestione, in effetti poco prima di stare male avevo bevuto acqua fredda che mi era rimasta tipo sullo stomaco.
Per completezza di informazioni aggiungo che sono monorene dalla nascita, che sono stitico, soffro di emorroidi e che non ho una corretta alimentazione.
Sono plausibili queste due "diagnosi"? Cosa mi consigliate di fare?
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
lei avuto sia ematemesi che melena.
Dunque è verosimile che abbia sanguinato dallo stomaco o dal duodeno e non dall'ileo.
Se le endoscopie sono state fatte bene e non hanno rilevato la presenza di nessuna lesione ( per esempio angiomi, o lesioni mucosali) la responsabilità dell'OKI può essere presa in considerazione ancorchè un pò forzatamente.
Certamente se il sanguinamento dovesse ripetersi con ematemesi seguita da melena è ovvio che lei sanguina dallo stomaco e non dal tenue.
Sennò avrebbe solo melena.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore, in primis grazie per la risposta; ci tenevo a precisare che il vomito è stato una tantum mentre la melena è stata presente in più occasioni.
Il problema è che stamattina sono andato in bagno a defecare seppur in quantità limitatissime e ho notato dei microframmenti di melena ancora presenti tra le feci di colore marrone chiaro.
In più ho notato che da qualche tempo mi escono dei lividi sulle cosce senza che prenda colpi, può esserci qualche correlazione tra questo e il mio problema?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
non ho alcun dato per giudicare.
Presumo che le abbiano fatto i test emocoagulativi quando è stato ricoverato.
I filamenti di cui parla lei è sicuro che siano di melena?
Potrebbero essere residui alimentari.
Faccia un sangue occulto su tre campioni.
Per il restante per via telematica e senza la possibilità di valutarla capisce bene che non ci si può esprimere facendo diagnosi a caso.
Cominci a verificare se ancora sanguina dall'apparato GI: se si faccia pure l'Entero RM anche se la possibilità di una lesione sanguinante del piccolo intestino è davvero bassa.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ancora dottore, effettivamente controllando meglio il giorno dopo quel nero nelle feci erano residuo di cibo.
Domani vado comunque a fare un prelievo del sangue per controllare se L emoglobina è ancora in aumento. Se così fosse vorrebbe dire che L emorragia interna non è più in atto, o potrebbe comunque esserci?
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Se non fa un sangue occulto non possiamo dire nulla.
E' un esame semplice: porti i campioni il giorno in cui va a fare il prelievo per l'Emocromo.
Faccia sapere se vorrà.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore, stamane sono andato a fare L emocromo e non hanno accettato i campioni di feci perché bisogna prenotarle a parte. A parte questo L emoglobina è salita solo di 0,3 in 4 giorni, infatti fa 11,6 è passata a 11,9... è normale che cresca così lentamente considerando che non sto facendo nessuna dieta mirata a farla salire?
Stasera intanto ho appuntamento con un altro gastroenterologo
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve
Nessuno le ha suggerito di fare anche la conta dei Reticolociti?
La faccia, è importante.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore, alla fine dopo un appuntamento con un gastroenterologo abbiamo optato per una nuova gastroscopia ed effettivamente ha rilevato un ulcere duodenale in fase di cicatrizzazione, ha fatto anche una biopsia che però sarà pronta solo tra un mese.. come cura mi ha prescritto per questo mese di attesa pantorc 20 mattina e sera.
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Bene.
Rampogni chi le ha fatto la prima gastroscopia perchè quell'ulcera c'era già e non è stata vista.
Altro che Entero RM.
Buon Ferragosto,
Dott. Caldarola.