mst  test  
 
Utente 459XXX
Buongiorno,
Sei giorni e mezzo fa ho avuto un rapporto orale passivo (non protetto) con una ragazza conosciuta in discoteca la sera stessa. Qualche giorno dopo sono venuto a sapere che questa ragazza potrebbe avere/avere avuto esperienze come sex worker e mi sono informato in maniera abbastanza approfondita sulle varie MST. Ho monitorato giornalmente l'eventuale manifestazione di potenziali sintomi di MST e proprio ieri sera ho iniziato a sentire un po' di fastidio e prurito con una annessa micro lacerazione nei pressi della sommità del glande (visibile solamente da "vicino"). Dovrei effettuare un test MST? Lei cosa mi consiglia di fare?

Grazie per l'ascolto,
N.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
gli eufemismi non mi piacciono: una sex worker è una prostituta.
Le cose vanno chiamate con il loro nome.
La fellatio insertiva non protetta espone a tutte le MST: espone anche all'HIV anche se in questo caso il rischio è minimale, imponderabile ma NON nullo.
Le soluzioni per la sua situazione sono
- rivolgersi ad un centro per MST della sua Città, onde usufruire di assistenza infettivologica e dermatologica qualificata e fare i test ai tempi giusti.
-Rivolgersi ad un infettivologo o ad un dermatologo di sua fiducia.
La situazione non può essere gestita telematicamente e tantomeno da lei che ora deve fare solo il potenziale paziente.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio molto per la risposta quasi istantanea.

Ho usato il termine "sex worker" come sinonimo di "prostituta d'alto bordo" e, in realtà, non so nemmeno se tale ragazza lo sia.

Il leggero fastidio è sparito quasi completamente; ad ogni modo seguirò il suo consiglio di effettuare un test per le MST subito dopo Ferragosto.

Grazie,
N
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
Le consiglio di RIVOLGERSI ad un centro MST subito dopo Ferragosto.
Le tempistiche le stabiliranno i Colleghi o l'Infettivologo di fiducia se decide di rivolgersi a lui.
Diversamente rischia di fare test inutili perchè in tempi non opportuni.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.