Utente 462XXX
Buongiorno mi chiamo Daniel.
Il problema non riguarda me ma mia moglie la quale ha una verruca sul piede sinistro nel punto dove in genere cresce l'alluce valgo.
All'età di 19 anni era già stata operata di alluce ad entrambi i piedi e dopo che si era ripresa gli sono spuntate piccolissime protuberanze che, dopo aver consultato il dottore che la operò, provvide a rimuoverle sul piede destro in quanto erano i punti interni che emergevano. Sul piede sinistro invece non fu fatto niente e nel corso del tempo gli si è sviluppata una verruca che ha formato sempre più callo sopra. Ultimamente da un infermiere di famiglia l'abbiamo fatta pulire e a suo avviso dice di essere riuscito a togliere anche il centro della verruca ma da quel momento in poi (circa un mesetto), se si va a togliere la parte superficiale di callo che si riforma gli fuoriesce del liquido trasparente gelatinoso ogni giorno almeno una gocciolina. Dato che l'appuntamento col Cup è a fine novembre pensa sia il caso di fare una visita specialistica anche prima di quella data? Ringrazio per l'attenzione e porgo distinti saluti.
Daniel

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Naturalmente è il caso di fare una visita dermatologica per precisare la diagnosi (magari invece di una verruca potrebbe essere una cisti mucoide o altro)senza la quale non si può proporre alcuna terapia ,medica o piu'probabilmente chirurgica.
Provveda.
Cordialità Dott.G.Griselli
[#2] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la sua risposta e per l'attenzione riservatami. Distinti saluti