Utente 917XXX
salve... questa mia richiesta di consulto è stata meditata e ponderata.. 2 mesi fà ho fatto un tampone uretrale e come risultato ho ottenuto "enterococcus feacalis" dopo di che ho fatto una cura di 10giorni con amplital 2grammi al giorno... lavaggi con un detergente ginecologico "fisian" e trosyd crema prima di andare a dormire... dopo un mese ho rifatto il tampone per controllare.. "enterococus epidermidis" il medico ha detto che per lui non è niente...ma intanto avverto prurito...presenza di sostanza bianca sul glande e urine di strana sostanza... sembrano opache e subito dopo che urino in superfice si presenta una sostanza tipo schiumosa.... a questo punto vi chiedo aiuto dato che ho solamente 20anni e vivere la mia sessualità in questo modo è inconcepibile.. grazie... Giovanni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Utente,
l'enterococco (meglio streptococco) epidermidis risiede normalmente sulla pelle, e spesso contamina l'uretra ciò non toglie che ci possa essere un'infezione nelle urine o un'infezione sul glande (l'infezione da candida è molto comune).
Le suggerirei di fare un tampone balano-prepuzione ed un'urinocoltura e risentire il suo specialista.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 917XXX

Iscritto dal 2008
mi sono dimenticato di aggiungere che ho fatto l'urinocoltura e non mi ha detti niente il medico..e il tampone balano-prepuzione presumo sia raccogliere la sostanza bianca con il tampone e farla analizzare???anche li è uscito enterococcus feacalis... !! non sò... la mia domanda è: " posso avere comunque rapporti sessuali con la mia ragazza?? io non uso precauzioni... perchè lei prende la pillola..
[#3] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Suggerirei un tampone con ricerca anche di miceti.
Per i rapporti è d'obbligo usare il preservativo (le ragioni sono evidenti).

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 917XXX

Iscritto dal 2008
ho fatto tutto quello che lei mi stà dicendo perchè ho appena chiesto conferma a mia madre..ma secondo lei..dato che comunque è imbarazzante per me farmi vedere per una 4 volta.. è possibile utilizzare un tipo di crema o detergente per vedere magari se è un problema di acidità dei vari saponi che uso??

preventivamente la ringrazio immensamente..
[#5] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Può usare dei saponi neutri o anche semplice acqua corrente se è un problema in via di risoluzione ci penserà la natura a completare l'opera; spesso la semplice attesa risolve.
E' difficile però mediante internet, senza poterla visitare fare una diagnosi e darle un trattamento adeguato.

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 917XXX

Iscritto dal 2008
salve sono ri andato dall'andrologo ho fatto un'altro tampone ed è risultato negativo...ma ho ancora quella sostanza biancva sul pene... come posso fare??? :( grazie mille