Utente 444XXX

Salve sono una ragazza di 35 anni ho avuto ultimamente problemi di colesterolo sono partita da un col tot 290
Col hdl 40
Col ldl a 180

Ho eseguito una dieta o meglio sto mangiando bene legumi tre volte a settimana carne bianca niente salumi carne rossa una volta a settimana frutta e verdura 20 gr di noci al giorno e quasi niente carboidrati. Unici stravizio una tazza di latte senza lattosio ogni sera con un biscotto e 4 sigarette giornaliere.

La mia dottoressa nn ha voluto darmi medicinali perché secondo lei è dipeso dall' alimentazione.

Ho rifatto oggi le analisi:
Col tot 180
Col hdl 35
Col ldl 109

La mia dottoressa dice che vanno benissimo perché si compensano e mi ha detto di reinserire qlcs nella dieta e che non ho bisogno di nessuna pasticca io invece leggendole mi sono molto spaventata anche se penso che la mia dottoressa nn sia pazza.

Premetto solo che hdl l' avevo fatto due settimana fa ed era 47 perciò non capisco come possa essersi abbassato così tanto.

Voi cosa ne pensate??

[#1] dopo  
Dr.ssa Rosalba Morgese
20% attività
16% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Gentile utente,
il valore del colesterolo Hdl (cosiddetto colesterolo "buono"), noto per il suo effetto protettivo sull'aterosclerosi, risente sì della dieta, ma ancor più dell'attività fisica. L'attività che maggiormente risulta efficace nel migliorare il metabolismo lipidico è quella di tipo aerobico (corsa, camminata, aerobica, ecc...). Lo sport porta ad un aumento del colesterolo hdl e tendenzialmente ad una riduzione del colesterolo ldl, con tutti i benefici che ne derivano per l'apparato cardiovascolare. Le consiglio vivamente di abbinare ad una sana alimentazione, ricca di omega3, fibre e antiossidanti, una regolare attività fisica, che il suo medico le potrà certamente prescrivere dopo averla visitata.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
Perciò anche secondo lei sono valori normali e nn c è bisogno di pasticche??
E perché ogni tanto nostante la dieta i valori del colesterolo totale hdl e ldl oscillano di valori da un mese a un altro??
Lo so io nn faccio attività fisica vado con la macchina anche per fare 2 metri la detesto proprio...lo so questa è ignoranza me ne rendo conto ha qualche consiglio di attività fisica che posso fare tanto per iniziare in maniera leggera??
Grazie
[#3] dopo  
Dr.ssa Rosalba Morgese
20% attività
16% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Gentile signora,
i valori dei suoi esami sono assolutamente da considerarsi buoni e non "pericolosi" per la sua salute. E' normale qualche piccola oscillazione da un mese all'altro, in quanto i valori di colesterolo risentono molto del regime alimentare e dello stile di vita (compresa l'attività fisica). Tornando appunto all'attività fisica, può cominciare semplicemente dal camminare a passo sostenuto: cerchi di parcheggiare l'auto un pochino distante dal luogo in cui deve recarsi e percorra un pezzo di strada a piedi; se può eviti l'ascensore ed impari ad usare le scale. Piccoli accorgimenti che le daranno sicuramente beneficio. Se ha uno smartphone può scaricare l'app contapassi che le renderà conto della sua attività...si sforzi di arrivare pian piano a 5.000 passi al giorno.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
Scusi però L ignoranza ma il colesterolo buono nn dovrebbe essere più alto per avere buone analisi??
Per quanto riguarda L attività fisica la ringrazio cercherò di prendere meno la macchina e camminare almeno mezz ora al giorno può andare bene come inizio??
[#5] dopo  
Dr.ssa Rosalba Morgese
20% attività
16% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Gentile signora,
Sì direi che camminare mezz’ora al giorno può rappresentare un buon inizio. Non si preoccupi per quella riduzione dell’hdl, è sicuramente correlata alla dieta che ha seguito che ha comportato una riduzione di tutti i valori inerenti il colesterolo. Come le ho già spiegato l’aumento dell’hdl è auspicabile e si ottiene principalmente con l’attività fisica.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
Grazie è stata davvero molto esaustiva e gentile...posso quando rifarò le analisi farle sapere i valori??
Grazie ancora per la gentilezza
[#7] dopo  
Dr.ssa Rosalba Morgese
20% attività
16% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Certo. Buona giornata.
[#8] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
Salve la disturbo nuovamente perché ho ritirato le analisi e a questo punto proprio nn capisco
Trigliceridi 175
Colesterolo totale 218
Hdl 40
Ldl 128

Sto continuando un ottima dieta e sto evitando di fare una vita sedentaria come mi aveva consigliato...
Perché dall ultima volta si sono alzati??
Perché l hdl proprio nn vuole alzarsi e L indici di rischio è 5,5 di nuovo??
La dottoressa continua a nn volermi dare pasticche ma a questo punto mi sto molto demoralizzando...per me da ignorante le analisi nn vanno bene mi dica lei qualcosa perché davvero nn capisco
Grazie
[#9] dopo  
Dr.ssa Rosalba Morgese
20% attività
16% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Gentile signora,
stia tranquilla, è passato poco tempo rispetto agli esami precedenti e non può aspettarsi grandi variazioni di valori. A parte ciò, lei sta seguendo un'alimentazione corretta ed ha iniziato a fare attività fisica e questo va benissimo: che poi il colesterolo totale o l'ldl possano oscillare un pò non è un problema, in quanto lei non è un robot, non mangia sempre esattamente la stessa roba ogni giorno e non fa sempre esattamente la stessa attività fisica ogni giorno. L'importante è che ripetendo gli esami nel tempo, i valori riscontrati siano buoni, ed i suoi, glielo assicuro, lo sono.
Dunque vada avanti così, e viva tranquilla perché ripeto va bene così.
buona serata
[#10] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille è sempre molto gentile...un ultima curiosità perché però leggendo su internet(cosa sbagliatissima lo so) L indice di rischio è di 5,5 e nn va bene perché dovrebbe essere entro i 4,5??
Grazie ancora è una gran brava dottoressa
[#11] dopo  
Dr.ssa Rosalba Morgese
20% attività
16% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
vada sul sito dell'istituto superiore di sanità e vedrà che inserendo i suoi parametri, anche ipotizzando che lei abbia più di 30 anni, il suo rischio cardiovascolare è ben al di sotto dell'1%. Ripeto, stia tranquilla. Saluti
[#12] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
Si io 35 anni....e perciò quando diventa pericoloso???(domanda solo a titolo informativo...)
Grazie starò tranquilla ma grazie a lei perché porta le persone a stare tranquille
[#13] dopo  
Dr.ssa Rosalba Morgese
20% attività
16% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Un rischio CV inferiore all'1% significa che nei prossimi 10 anni ha meno dell'1% di possibilità di avere un evento acuto cardiovascolare (infarto, ictus e similari)
[#14] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
Grazie la terrò aggiornata se posso delle future analisi!!!!
[#15] dopo  
Dr.ssa Rosalba Morgese
20% attività
16% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Certo. Buona serata