Utente 335XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni e, da circa 5, soffro di angioedemi tra occhi, labbra, e in rari casi la pianta del piede, che arrivano in maniera sporadica (non hanno una cadenza precisa, in certi periodi può accadere più volte alla settimana o può anche passare un mese senza che accada nulla) ma comunque in maniera cronica nel lungo periodo, visto che mi accompagna ormai da anni.
Queste reazioni non sono mai seguite da altro (quindi niente orticarie o cose di questo tipo), quando colpisce l'occhio a volte è seguito da un mal di testa ma credo sia normale.
In questi anni ho fatto tutti gli esami del caso, grazie alla quale mi è stato confermato che non si tratta di angioedema ereditario.
Non sono nemmeno collegati all'assunzione di un particolare cibo o conservante o colorante, dato che non ci sono episodi di reazione all'assunzione di un particolare prodotto.
Con l'avanzare dell'età mi rendo conto che è un problema che limita la vita quotidiana in maniera drastica, soprattutto ora che ho a che fare con l'ambito lavorativo, e non solo scolastico.
Vorrei quindi chiedere opinioni su cosa possa essere la causa di tutto questo (ed eventualmente una cura), dato che, nonostante le numerose visite e i numerosi esami, non sono ancora riuscito a capirlo.

Vi ringrazio anticipatamente per la pazienza e per la risposta, Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
L'angioedema rappresenta una entità clinica che raccoglie una serie di manifestazioni sintomatologiche simili tra loro che possono essere scatenate da fattori costituzionali, come nel caso dell'angioedema ereditario, oppure da cause ambientali, come nel caso delle reazioni da farmaci o dei casi mediati immunologicamente. Nel caso invece del cosidetto angioedema idiopatico, nonostante tutte le ricerche effettuate, non si riesce ad arrivare a comprendere la causa scatenante il fenomeno. In questi casi l'unica possibilità è affidarsi ad uno specialista esperto in grado di gestire la situazione con il minimo dei farmaci. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Se è stato escluso la forma ereditaria è importante escludere fatti allergici e tossici comprese infezioni occulte.
Non so se l'aspetto allergologico sia stato indagato a fondo e se siano state indagate forme infettive.
Intanto riesci a controllare tali episodi? Cosa assumi ?
Anche la mastocitosi va esclusa.
Cerca di evitare il più possibile sostanze chimiche evitando creme profumi gel....
Hai protesti dentarie? Capsule?
Hai disturbi digestivi?
Ti consiglio una visita allergologica.