Utente 935XXX
Gentili medici sono una mamma preoccupata per il proprio figlio. Mio figlio ha 7anni e 8mesi e da quando aveva circa 30mesi con la pediatra abbiamo notato che i testicoli che sparivano. Quindi ho fatto tantissime visite sia ospedaliere che private, sia da primari che non. La questione è questa: fino a prima che avesse 6anni chiunque lo visitava mi diceva di non preoccuparmi e che se ne sarebbe parlato in età scolastica. Ora mi dicono di non preoccuparmi perchè comunque i testicoli sono presenti. Mi spiego meglio: a mio figlio entrambi i testicoli spariscono molto spesso ma sfortunatamente quando faccio le visite mediche sono presenti in sede.Inoltre ha fatto qualche mese fa un'ecografia che dice che un testicolo sta bene e che l'altro sta nella sacca ma con un po' di liquido. Il dottore dice di non preoccuparmi e che ci dobbiamo vederci fra un anno tranne nel caso il bambino non abbia dolore.Il bambino non ha dolore, ma sono sempre ad ascensore. Nell'ultimo anno ho consultato 4dottore, 2 dei quali primari e 1 ecografo.Sono comunque preoccupatissima, mi devo tranquillizare?? Cosa mi consigliate? Grazie a chiunque mi risponda.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Beniamino Palmieri
20% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
la mobilità dei testicoli dipende dal tono delmuscolo cremastere che fa parte del sistema di contenimento degli stessi;
non costituiscono un problema reale, ma vi è la possibilità di allentare il tono del muscolo se la ritenzione in addome dei testicoli fosse eccessivamente prolungata
anche bagni a temperatura leggermente elevata cvonsentono un rilassamento della muscolatura