neo  
 
Utente 470XXX
Ho un neo in zona lombare, 1-2 cm sopra pantaloni e cinture, che è spesso circa 2-3 millimetri, e ho la sensazione che si sia leggermente ispessito nel corso degli anni (ma è difficile ricordare vedendolo ogni giorno)..
Il medico di base mi ha consigliato una visita dermatologica, sia per accertarmi se tale neo fosse problematico, sia perché mi ha detto che, essendo in zona ombelico/pantaloni c'è il rischio che possa danneggiarlo indossando velocemente i pantaloni.

Ho effettuato una visita dermatologica con mappatura dei nei, e la dermatologa mi ha comunicato che il neo in questione NON è atipico, ma presento un neo atipico dietro la schiena, che richiede asportazione.
La dermatologa mi ha detto che in una seduta di asportazione, "compreso nel prezzo", mi è possibile asportare fino a due nei, e che, se voglio, posso asportare anche il neo non atipico in zona lombare.

Mi conviene asportare anche il neo "non atipico", per essere sicuro di non raschiarlo/danneggiarlo indossando i pantaloni?
O corro un "rischio" inutile ad effettuare un'asportazione su un neo non atipico?

O meglio: ci sono controindicazioni / rischi di qualsiasi tipo in un'asportazione, tali da consigliare di evitare asportazioni "non indispensabili"?

Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se la domanda è: un neo NON atipico può diventare ATIPICO in seguito a traumatismi? La mia risposta è no.

Per il resto (estetica, funzionalità, fastidio) rientriamo nell'alveo della decisione personale del paziente.

saluti
Dr Laino