Utente 471XXX
Buongiorno medici,
Sono una ragazza di 22 anni che da luglio continua ad avere molti problemi ad entrambi gli occhi.
Sono astigmatica e miope OD -4,50-1x1.75 OS -5.00-1,25x25. Ho sempre portato le lenti a contatto ma da quando a luglio mi hanno diagnosticato una congiuntivite allergica faccio fatica a portarle.
Sono stata visitata da 5 medici diversi e ognuno ha confermato una congiuntivite allergica che, nonostante le 5 cure diverse, non ha cessato di esserci. Sottolineo che non sono mai stata allergica a nulla, anche in primavera io non ho mai avuto nessun problema.
Non ho prurito e palpebre gonfie, ma persiste arrossamento, bruciore ma soprattutto gli occhi alla mattina sono davvero secchi; faccio quasi fatica ad aprirli.
Ho notato inoltre che quando piango, la mattina dopo le palpebre superiori sono gonfie e dopo poche ore dal risveglio tornano normali.
Sono davvero demoralizzata poiché dopo 6 mesi di cure diversi con colliri antistaminici, cortisonici e lacrime artificiali nulla è cambiato. Oltretutto mi trovo molto a disagio con gli occhiali anche perché lavoro con la mia immagine.
Sono stata anche dall'otorino, il quale mi ha diagnosticato grazie ad un esame citologico una rinite cronica citologica (NARES) che sto curando, nonstante io non abbia nessun prurito nasale, nessun sintomo.
Aiutatemi sono davvero stanca e demoralizzata.
Ho usato come colliri: LOTEMAX KETOFIL NETILDEX NAAXIA e diverse lacrime aritificiali.
Spero di essere stata chiara,
aspettando una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
se con i farmaci da lei indicati a dosaggio massimo non ha avuto beneficio e ci sono ancora segni infiammatorii, esistono farmaci più forti e con meno effetti collaterali come la ciclosporina in collirio
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 471XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio professore per l'immediata risposta.
Capisco che il consulto online rimane un consulto indicativo ma sono molto abbattuta poiché sono stata visitata da 5 diversi professori e sono stata "liquidata" con la solita frase "congiuntivite allergica" senza approfondire il problema.
La ringrazio comunque per il suo consiglio
Saluti