Utente 322XXX
Salve,

Premetto che non sono andato da nessun dottore ed è passata una settimana.. ma prima che voi possiate anche incavolarvi con me vi dico come è andata.. mia mamma due settimane fa ha preso la congiuntivite.. cosa strana, in tutta la famiglia non ci eravamo mai passati e quindi ci siamo trovati abbastanza spiazzati.. mia mamma è andata subito dal medico e le ha prescritto il tobradex due gocce per tre volte al giorno.. le ha mese e dopo circa 7-8 giorni le è passato ma ricordo esattamente che negli ultimi giorni aveva gli occhi appiccicati e non riusciva nemmeno ad aprirli. Vabbè.. mia mamma allatta il mio fratellino di 11 mesi e quindi pure lui ha preso la congiuntivite, di conseguenza pure io e l'altra mia sorella che giocando con lui abbiamo contratto.. i miei primi sintomi li ho avuti lunedì scorso con l'occhio rosso (occhio sx) che cominciava a farsi sentire.. bene.. nulla da dire.. non l'ho curato per quattro giorni procedendo con impacchi di camomilla (volevo agire al naturale...) ma in ogni caso non pssava, anzi peggiorava e venerdì notavo che ormai da due giorni anche l'occhio dx era rosso (ma non tanto.. mi fa male quando chiudo le palpebre).. niente venerdì sera l'occhio sx cominciava ad avere perdite di liquido giallastro consistenti e quindi ho cominciato a prendere tre gocce di tobradex pure io.. e sto seguendo questa cura da venerdì.. il peggio è passato (nel senso non ho dolori continui come questo fine settimana) e l'occhio sx non è più rosso completamente, ma solo ai lati come quello dx. Però ora ho una visuale offuscata nell'occhio sx (quello pieno di schifezze dentro) e quello dx l'ho curato pure lui con il tobradex perchè pensavo stesse iniziando pure lì la congiuntivite. Ora quello dx mi fa male alla chiusura della palpebra e non so se è un buon segno....


fatemi sapere...

[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni

40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.mo,

potrebbe essere presente una lesione corneale, responsabile del dolore da Lei riferito.
Si sottoponga ad una visita oculistica.

con ogni cordialità
Dr. Ruggiero Paderni
Specialista in Oftalmologia
www.ruggieropaderni.it

[#2] dopo  
Utente 322XXX

Ma è grave?
Non c'entra nulla con l'ulcera corneale giusto?

[#3] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni

40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.mo,

l'ulcera corneale è una lesione della cornea ma rappresenta una condizione molto avanzata e grave.

Prima di arrivare all'ulcera esistono alterazioni corneali meno gravi che necessitano comunque di un adeguato trattamento, dopo opportuna visita oculistica.

Mai ricorrere al fai da te se non si è sicuri o se i disturbi persistono.

con ogni cordialità
Dr. Ruggiero Paderni
Specialista in Oftalmologia
www.ruggieropaderni.it