Utente 204XXX
Buonasera,


Scrivo per una diagnosi di ipermetropia che mi è stata fatta oggi, ho nel corso degli anni fatto almeno una visita all'anno con tutti i test annessi, oltre alla normale visione delle lettere sul muro..
Oggi invece dopo 6 mesi dall'ultima visita, mi recavo dall'oculista perchè dopo molte ore di studio, o lavoro al pc, i miei occhi diventano sporadicamente molto rossi e stanchi..
Mi recavo appunto credendo mi veniserro prescritti degli occhiali da riposo.. per non forrzare gli occhi.

Invece la diagnosi è di Lieve ipermetropia, Prescrizione lenti, vi riporto i dati riportati dal dottore:

VOD 10/10
VOS 10/10
CICLOPEGIA OO = LIEVE IPERMETROPIA, PRESCRITTE LENTI
SA OO = NORMALE
FO OO = REGOLARE

Si prescrivono le seguenti lenti, Occhio destro: +50 sf no cil no asse. Occhio sinistro: +0,25 sf, +0,25 cif, 25 asse.. SOLO PER LETTURA E PC

il dottore ha tirato una linea poi in alto sui gradi da 0 a 180 lui ha tirato una linea dirtta verso l'alto a 85 gradi.


Ho parlato pochissimo con il medico, e ho chiesto; Ma mi manca vista? e mi ha risposto di si, e che ho questa cosa probabilmente fin da bambino, però è la prima volta che me la diagnosticano.
Lui dice che mi manca vista ma io sopra su VOD e VOS leggo 10/10.. e mi ha prescritto queste lenti che cosi da ignorante sembrerebbero lenti da vista e non lenti "da riposo"..


Qualcuno potrebbe dirmi se devo rivolgermi ad un altro oculista perchè probabilmente è stato sbagliato qualcosa, e se effettivamente mi manca vista o no?


Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

non ho motivo di dubitare della misurazione e della prescrizione.
La vista forse "manca" in quanto per arrivare a 10/10 ha bisogno occhiali leggeri, ma in realtà non "manca" nulla, gli occhiali sono un ausilio per vedere meglio e stancarsi di meno, non curativo.

Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore la ringrazio per la risposta.

Volevo spiegarle meglio, il dottore non mi ha messo degli occhiali con varie lenti per capire se vedessi meglio o peggio con una o l'altra. Come di solito si fa..
Sono entrato mi sono coperto un occhio con la mano e ho letto le lettere sul muro e viceversa per l'altro.
Poi mi ha proiettato due immagini una verde e una rossa e mi ha chiesto quale vedessi meglio.
Mi ha messo in sala d'attesa e mi ha messo le gocce per dilatare le pupille.. Sono rientrato e mi ha fatto la CICLOPEGIA OO.. quel macchinario dove vedo un immagine prima nitida poi sfuocata e lui mi osserva gli occhi.. e come ultima cosa mi ha guardato con una luce intensa dentro gli occhi..

il test della vista senza occhiali o lenti di qualsivoglia tipo è risultato 10/10.. lui praticamente tramite la CICLOPEGIA e la visione dell'occhio con la luce intensa mi ha detto che ha visto l'ipermetropia.. e che quindi mi mancherebbe della vista perchè da vicino per lui vedo male..

Ma io da vicino essenzialmente ci vedo benissimo, ho solo il problema che mi si stancano facilmente gli occhi e si arrossano.. ma non ho mai visto oggetti sfuocati o visto male da vicino anzi..

Quindi conferma che le procedure eseguite sono giuste per la diagnosi e devo andare a farmi sti occhiali da lettura ?
[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Si mi pare tutto plausibile.
[#4] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore la ringrazio della sua disponibiltà, volevo porle un ultimo quesito, ho fatto per l'appunto fare questi occhiali:

Occhio destro: +50 sf no cil no asse. Occhio sinistro: +0,25 sf, +0,25 cif, 85 asse..

Con lenti antiriflesso.


Secondo lei è necessario siano anche con filtro luce blu per non affaticare gli occhi per l'uso prolungato del computer ?
Purtroppo mi sono dimenticato di indicare questo particolare e non hanno quel filtro.


Poi volevo chiederle è normale l'iniziale disagio con mal di testa (sopra gli occhi) all'uso degli occhiali anche se cosi minimi?
[#5] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
conviene far ricontrollare potere e centratura dall'oculista