Utente 392XXX
Sono un ragazzo giovane di 28 anni con glaucoma dovuto a trattamento ad alte dose di cortisone circa 10 anni fa per 6 mesi
trattato attualmente con saflutan una goccia la sera con pressione oculare in entrabi gli occhi 15-16 mmhg
Sono 10 anni che non assumo più cortisone o altri farmaci, e ogni anno faccio il campo visivo che risulta entro i limiti normali,
ogni 2 anni mi sottopongo ad una visita oculistica completa dal medico di fiducia e ogni tanto vado a misurare il tono ogni 3 mesi circa
quest'anno trovandomi non nella mià città , mi sono recato da un oculista in zona dove lavoro adesso, il qualche oltre a essere superficiale e non scrupoloso come il mio medico, mi ha detto dopo raccontato la mia anamnesi e sedutomi alla lampada a fessura in pochi secondi senza usare colliri per dilatare la pupilla che avevo ''un incipiente opacità sottocapsulare posteriore e del cristallino'' cosa che mi è sembrata strana io non uso cortisoni da 10 anni e 2 anni fa il mio medico mi disse che i messi diottrici erano trasparenti in perfetta salute

la domanda dato che il medico dove ho effettuato la visita non mi ha nemmeno messo la goccia per midriasi, magari si è fatto palesemente condizionare dalla mia anamnesi, e mi ha detto di un incipiente inizio di cataratta tipica da cortisone, perchè non più spiego come ììa pupilla non dilata'' mi ha detto in pochi secondi questa cosa...

io non soffro di disturbi visivi, visus 10/10

adesso poi andando in ospedale qualche giorno dopo mi hanno detto che il cristallino sta bene, adesso aspetto il rientro per andare dal mio medico

la domanda è possibile che sia sbagliato perchè vedendo il cristallino con pupilla Non dilata e influenzato dalla mia storia? ho davvero visto qualcosa di impercettibile e devo indagare dal mio medico quando torno?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
E' sicuro che l'abbia visitata un medico oculista?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 392XXX

si mi era stato consigliato da gente del posto e mi sono fidato è un Oculista ben nominato in questa città, desidererei sapere se ci può sbagliare guardare il cristallino senza dilatare la pupilla? e come può diagnosticare un'incipiente opacità sottocapsulare posteriore guardando per un paio di secondi.
sinceramente sono diffidente da questo parere ricevuto durante la visita...
in più ha messo agitazione psicologica, dato la mia giovane età...

non so spiegarmi ed forse per stare tranquillo a livello di testa appena torno a casa andrò dritto dal mio medico fiduciario...


dottore averei una curiosità personale, avendo io un glaucoma da cortisone, dove ricordo che alle prime visite anni orsono mi descrissero ad angolo aperto, non c'è pericolo nell'utilizzo dell colliro per dilatare la pupilla mi faccia aumentare la pressione?


grazie delle risposte

[#3] dopo  
Utente 392XXX

Adesso sto accusando dolore nella parte della fronte da 4 giorni. non so è dovuto alla situazione climatica, gli occhi non sono arrossati, ho paura di avere la pressione alta, sono andato a fare un misura ma purtroppo in un negozio di ottica con il tonometro a soffio( che ritengo non preciso)18 mmhg al mattino e 21 mmhg OS 22mmhg OD la sera. non ho possibilità al momento di farmi misura la pressione col tonometro di goldmanm che ritengo ineguaquabile.

qualcuno mi può rispondere se la goccia per la midriasi per l'esame del fondo oculare mi può aver causato questo?
10 anni fa la diagnosi fu di glaucoma angolo aperto , possibile si sia ristretto l'angolo dopo questa visita, dovuto alla goccia?
sto rischiando un angolo chiuso acuto ?

[#4] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
ha eseguito esame in midriasi?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#5] dopo  
Utente 392XXX

Si

[#6] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
allora
si un ipertono transitorio si può creare
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333