Utente 607XXX
Salve. Volevo chiedere riguardo a cosa mi è successo ieri. Ho cominciato a non sentirmi bene, avevo brividi di freddo e avvertivo una stanchezza insolita. Credevo di essermi presa una bella influenza e invece misurando la temperatura ho riscontrato che era molto bassa, a 35°. Ho continuato a rimisurarla ed era sempre bassa. Oggi è salitaa a 36°. Volevo chiedere a cosa potrebbe essere dovuto questo abbassamento di temperatura e se di solito è sintomo di qualcosa in particolare. Grazie in anticipo per le vostre risposte.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signora
fermo restando che per parlare di ipotermia la temperatura corporea dovrebbe scendere al di sotto dei 34°C, possiamo dire che la stessa dipende da diversi fattori come l’ambiente freddo, le modificazioni fisiologiche della termoregolazione legate all’età, alcuni farmaci ed alcune malattie che riducono la produzione di calore, ed aumentano la sua dispersione. In conseguenza di questo vengono coinvolti una serie di organi ed apparati (nervoso, cardiovascolare, polmonare, renale, gastrointestinale) che mirano a compensare le pedite.
Il primo trattamento infatti mira a trattenere ed aumentare il calore prodotto mediante idonei indumenti ed adeguata alimentazione.
Un singolo episodio non merita eccessiva attenzione ma se la cosa dovesse ripetersi sarebbe consigliabile una valutazione clinica da parte del suo medico curante.

Cordiali saluti