Utente 268XXX
Buonasera, all'età di 2 anni e 4 mesi a mia figlia è stata riscontrata un'ipermetropia +4 OD e +4.75 OS (valori riscontrati con le gocce). Ha iniziato a usare gli occhiali che correggevano il difetto con una diottria in meno.
Da allora vari controlli ortottici tutti andati bene, nessuna forma di strabismo, solo una lieve esoforia alla quale l'ortottista non dà peso vista l'entità.
All'ultimo controllo di 10 giorni fa (oggi mia figlia ha 3 anni), l'ortottista nota che l'occhio sx fa un po' più fatica (col destro la bimba vedeva 10/10, col sx 9/10 alle figure unite e 10/10 alle figure separate, ma la bimba era più insicura nelle risposte). Da un controllo con non so che macchinario, l'ortottista trova un po' di astigmatismo e, pensando che quello potesse essere la causa, mi indirizza dall'oculista per fare un controllo in ciclopegia.
Faccio una premessa: oculista e ortottista (che collaborano tra loro nello stesso centro) mi hanno sempre rincuorata sul problema di mia figlia, dicendo che l'ipermetropia con la crescita sarebbe migliorata. Ovviamente non si può prevedere quanto e quando, ma vista l'età della bimba sono sempre state ottimiste.
Sabato faccio la visita oculistica e viene riscontrato un astigmatismo trascurabile (0.5) ma l'ipermetropia (sempre con le gocce) è risultata +5 OD e +5.75 OS. L'oculista ha detto che l'ipermetropia non può assolutamente peggiorare e ha imputato la differenza dei valori ad un'errata misurazione precedente (che era stata fatta da un'altra oculista, la prima cui mi sono rivolta... non essendomi piaciuta avevo deciso di cambiarla con quella attuale, anche per il fatto che lavora a stretto contatto con la nostra ortottista di fiducia).
Io sono basita, confusa e preoccupata.
Non so più a cosa credere.
E' vero che l'ipermetropia in un bambino non può peggiorare ma solo migliorare?
Io non riesco a spiegarmi come una misurazione fatta in ciclopegia possa essere sbagliata. Le procedure che io ho visto fare sono state identiche: gocce messe 2 volte, tempo di attesa... solo il macchinario era diverso (il primo portatile, il secondo fisso).
Ero convinta che prima o poi mia figlia sarebbe migliorata da un difetto definito dalla prima oculista "molto grave". Ora me la ritrovo pure peggiorata di una diottria e mi sento "senza speranza".
Grazie per l'ascolto.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Signora buongiorno

Mi pare che la cosa importante sia pensare al benessere ed alla salute della sua bambina!

Che difficoltà ci sono se il valore refrattivo sia 4 - 5 - 6 o 7 diottrie? Cambia la montatura?

Invece l’importante e’ che la sua bambina abbia un ottimo VISUS corretto e naturale , cioè che non diventi ambliope!

Esegua per piacere ogni anno la visita dal medico oculistia specialistica e poi vada pure dall’Ortottista (tecnico laureato ma non autonomo per LEGGE) .

sua domanda
E’ vero che l’ipermetropia in un bambino non può peggiorare ma solo migliorare?


risposta
assolutamente SI



MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medico specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione. Veda le nostre Linee Guida per l’uso dei consulti online.
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore, intanto grazie per la risposta: come sempre lei è gentile, preciso e professionale.
Le confermo che la bambina è strettamente controllata dall'oculista oltre che dall'ortottista.
Che differenza fanno 4, 5 6 o 7 diottrie?
Forse da un lato penso che meno diottrie significhi minor gravità e quindi maggior possibilità di miglioramento, maggior possibilità che mia figlia non avrà da adulta un grave difetto di vista.
Dall'altro - considerato che tutti ad oggi, lei compreso in questo consulto, mi hanno sempre detto che l'ipermetropia può solo migliorare - alla visita di sabato ci sono rimasta male. Tutto qua.
La prenda semplicemente come la reazione di una mamma.
La ringrazio di cuore, le avevo già scritto in passato e ancora una volta ha trovato le parole giuste per rasserenarmi.
Buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
perfetto

io ci sono!!


buona giornata


ed auguri per 8 marzo