Utente 962XXX
buona giornata,
spiego brevemente il mio caso.
avevo una maloclusione dovuta ad una sporgenza del mento e da un'arcata dentale superiore che tendeva a sporgersi orizzontalmente. Grazie agli apparecchi ortodontici in particolare una maschera che ha tirato in avanti i denti superiori ho evitato un intervento chirurgico e risolto la molocclusione, tuttavia a causa anche di un naso piccolo e "cadente", oggi a distanza di quasi 10 anni, faccio fatica a respirare specialmente di notte.
Mi sono rivolto all'otorino, pensando dia avere un problema ai turbinati, il quale mi ha detto che il mio problema si potrebbe risolvere o con un intervento al naso (per renderlo alla francese per capirsi)o con la chirurgia maxillo-facciale.
sono molto combattuto perchè l'intervento al naso è più semplice ma d'altro canto il mio problema risiede nella bocca e avrei dei vantaggi anche da un punto di vista estetico.
Vorrei chiedere ad uno specialista se effettivamente il mio caso può riguardare la chirurgia maxillo-facciale e se ci sono rischi particolari nell'intervento (la mia paura principale è l'anestesia che comunque riguarderebbe anche l'intervento al naso). Inoltre visto il mio problema il chirurgo a cui mi rivolgerò dovrà fare degli studi particolari sui risultati per studiare l'effetto dsulla morfologia della mia faccia e tali attività è di prassi o c'è bisogno di rivolgersi anche ad altri specialisti?
ringraziando invio cordiali saluti
Andrea.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
dato che lo Specialista Otorinolaringoiatra ha evidenziato una problematica chirurgica maxillo-facciale, come Lei riferisce, è opportuna un'accurata diagnosi da parte di uno Specialista in Chirurgia Maxillo-Facciale.
Solo dopo questa si potrà parlare di soluzioni terapeutiche, e quindi di "rischi particolari", come da Lei richiesto.
Le suggerisco di visitare il sito www.sicmf.org, per trovare lo Specialista a Lei più vicino.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 962XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la pronta risposta, presumendo che non è del tutto campata inaria la possibilità di risolvere un problema come il mio con la chirurgia maxillo-facciale (la mia paura è di avere difficoltà respiratorie in vecchiaia). cordiali saluti.