Utente 872XXX
Buonasera, sono una donna di 46 anni, qualche mese fa ho iniziato ad avvertire un prurito intenso alla cute, e perdita di capelli, mi sono recata da un dermatologo ed ha imputato la causa ai sintomi della menopausa. In seguito ho incominciato a sentire come se fossi punta da aghi sul corpo, ho ascoltato un secondo dermatologo ,il quale mi ha fatto fare le analisi, da cui ho ottenuto i seguenti risultati: trigliceridi:377glicemia 76,colesterolo totale:318; hdl colesterolo:52.Ha pensato che potesse essere imputabile al colesterolo e mi ha dato la seguente cura: crestor 10 mg; atarax 25 mg, per il ferro basso ferro-grad,per la cute: mavigen shampoo,olux,sebo urmo,biomineral. Dopo tale cura,il colesterolo totale è diminuito, ho rifatto le analisi e i riusltati erano: ferritina:9,00;uricemia 4,8;colesterolo 224. markers dell'epatite virale: hb sAg assente;hb sAb 12,00;hcv negativo. Da quesete analisi il dermatologo ha concluso che si tratta di allergia epatica. Può essere che tale allergia porti anche reazioni come quando mangio latticini e in particolar modo il formaggio,cioè mi accade che mi punge su tutto il corpo(questo prurito sul corpo e in testa è quasi permanente), mi gonfio, devo ricorrere al bentelan, e mi passa solo con il vomito, mi si gonfiano le vene.In più ho delle macchie rosse sulla pancia, paragonabili a quelle della varicella. Ho pensato che potesse anche accadere che le medicine che prendo per la depressione da 10 anni potessero essere la causa:PRAZENE,LEVOPLAID E ELOPRAM(MATTINA,MEZZOGIORNO E SERA)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Da questi esami si evince che esiste sicuramente un problema di dislipidemia con eventuale interessamento epatico come si vede nella steatosi epatica (fegato grasso) quadro riconoscibile con ecografia epatica. Le Sue manifestazioni sembrano più correlabili ad una forma di orticaria e quindi bisogna vedere se esiste correlazione con i diversi farmaci o altre cause. Importante accertare perchè il ferro sia così basso.
Escluderei comunque una forma di allergia epatica; forse si intendeva una forma di allergia dovuta ad alterazioni epatiche. Questa forma esiste.
Cordiali saluti