Utente 930XXX
Soffro di gastrite, ernia e fegato grasso e sono sotto cura con prazoli.
Da un pò di tempo, nonostante la cura, avverto dolorini nella parte destra e sinistra dell'addome superiore. Più spesso a destra. A volte a destra assomigliano a piccole punture. Ho anche dolorini alla schiena. Nulla che non mi faccia riposare la notte. I dolorini non sono continui. Durano pochi istanti. Non ho particolari problemi digestivi. Non ci sono cali di peso. Ho fatto un'ecografia al fegato e al pancreas dalla quale non è emerso nulla di particolare. Sono in attesa dei risultati degli esami del sangue, urine e feci.
I miei disturbi potrebbero essere collegati al pancreas? Ho letto che spesso i problemi al pancreas vengono confusi con quelli allo stomaco e vorrei stare tranquillo, dato che soffro di stomaco e con il fegato. Ci sono particolari esami che posso fare per escludere questa possibilità? gli esami del sangue di check-up gastrico e delle urine possono dire qualcosa in questo senso? Grazie
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
le informazioni che fornisce sono scarse ed anche il mezzo che stiamo usando non è l'ideale. le consiglio una volta raccolte tutte le analisi che il suo curante gli ha richiesto di consultarlo per decidere sl da farsi. mi tenga informato
[#2] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il pancreas e' famigerato perche' anche in caso di problemi brutti (carcinoma pancreatico) non da' nessun segno di se' fino all'ultimo momento, quando poi e' troppo tardi.

nel suo caso "gastrite, ernia e fegato grasso", direttamente o indirettamente, possonno spiegare i dolorini meglio del suo pancreas.

Se vuole esplorare il suo pancreas digestivo puo' fare amilasi e lipasi nel sangue, chimotripsina ed esame completo nelle feci. Non faccia il dosaggio del CA19.9 perche' e' profondamente aspecifico e crea piu' problemi di quanti ne risolve.



[#3] dopo  
Utente 930XXX

Iscritto dal 2008
Dottori Bianchi e Catani,
grazie per le vostre risposte.
Sono stato proprio oggi a ririrare i risultati delle mie analisi.
Sia l'amilasi sierica che la lipasi sierica sono nella media. Non credo mi abbiamo fatto anche l'esame "cimotripsina".
Gli altri esami, TUTTI NELLE MEDIE, sono:
Emocromo completo, formula leucocitaria, tempo di protrombina, APTT, Glicemia, Proteine sieriche, Protidogramma, Bilirubina totale e frazionata, transaminasi GOT e GPT, Gamma Glutamiltrasferasi, Fosfatasi alcalina, Sideremia (ferro).
Dall'esame completo delle feci non so se ci sia qualcosa da segnalare (Aspetto: omogeneo; Muco: Assente; Reazione Ph: Neutra 7; Residui vegetali: diversi; Grassi neutri: assenti; Acidi Grassi: tracce; Saponi: tracce; Amido: Assente; Fibre carnee: Rare Parz. Diger.; Es. Parassatolog (Ric.Diretta: negativo); Leucociti: assenti). Sangue occulto nelle feci: Assente
Anche dall'ecografia del pancreas e del fegato non è emerso nulla.
Alla luce dei risultati delle analisi, si può dunque escludere che possano esserci problemi al pancreas?
Rimane da capire perchè ho questi dolorini nella parte sinistra e destra dell'addome superiore e intorno all'ombelico. Mi è stato detto che, con ogni probabilità, è somatizzazione.
[#4] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
1) Avevo sbagliato a scrivere, l'esame si chiama "chimotripsina". Un suo analogo e' il dosaggio dell'elastasi pancreatica fecale. Se il pancreas lavora poco o male, gli enzimi fecali (riversati nel duodeno e destinati a finire nelle feci) scarseggiano.

2) l'esame delle feci e' importante e va bene: non ci sono amidi, quindi l'amilasi ha lavorato, non ci sono fibre indigerite quindi la chimotripsina ha funzionato digerendo cio' che doveva, non ci sono bolle di grassi, quindi la lipasi c'era e funzionava. Per il biochimico il suo pancreas funziona.
[#5] dopo  
Utente 930XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dr. Bianchi,
grazie per la sua risposta.
Un'ultima cosa: quando lei parla di fibre, si riferisce alle "Fibre Carnee"? Se è così, allora va bene anche se dalle mie analisi risulta che queste sono solo rare ma "PARZIALMENTE" digerite?
Grazie ancora e cordiali saluti.
[#6] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
si' le parzialmente digerite vanno bene. Quelle che (con tutti i limiti di grossolanita' dell'esame) andrebbero male, sarebbero le fibre indigerite, segno di "mancanza di chimotripsina" e quindi di insufficienza del pancreas esocrino.