Utente 100XXX
buon giorno. ho 38 anni sono alta 167 e peso 85 kg presi con l'allattamento. mi spiego meglio: in gravidanza ho preso 10kg, persi subito 5 dopo il parto (14/09/2008)da 5 mesi allatto e haimè ho già preso 15 kg. da subito ho avuto problemi d'allattamento, poco latte e ho dovuto dare l'aggiunta diminuendo di volta in volta le poppate col mio latte e aumentando quelle artificiali. oggi il mio riesco a darlo 1 massimo 2 volte al di ma sempre seguita dall'aggiunta. ho provato a curare l'alimentazione (colazone, latte e cereali. pranzo, solo il primo.spuntino, yogurt o fruttae la cena il secondo con verdure) ma purtroppo l'ago della bilancia non scende, anzi lievita sempre più. molti mi dicono che è causa dell'allattamento che dopo perderò peso xchè gli ormoni x ora sono in circolo. non so se crederci, so solo che mi sento un pallone gonfiato, piena di liquidi e una pancia che sembro incinta di 6 mesi. molte volte cado nello sconforto e finisco x divorare tutto ciò che trovo. purtroppo sono impossibilitata a fare sport xche non ho nessuno a cui poter lasciare il bambino e a casa il piccolo vuole le mie attenzioni. ho sempre fatto sport e curato il mio corpo e questo nuovo stato x me è solo frustrazione, non riesco a viverlo con serenità. la prego mi dia il suo aiuto mi consigli il modo migliore x ritrovare un aspetto ottimale. distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buongiorno. In generale ci vuole un anno dal parto per ritornare alle condizioni precedenti e questo è tanto più valido, quanto più si continua con l'allattamento. Capisco tutte le sue emozioni, perchè come donna ci sono passata anch'io, ma stia tranquilla perchè un suo stato ansioso si ripercuote su suo figlio e sul suo rapporto con il cibo, innescando un circolo vizioso che la rende sempre più insoddisfatta di se stessa.
La gravidanza prima e la maternità dopo sono due condizioni importanti nella vita di una donna e vanno vissute a pieno.
Per quanto riguarda l'attività fisica, è sufficiente una sana passeggiata di 20 minuti al giorno...ci sarà tempo dopo per fare lo sport che più le piace (le deve piacere, altrimenti lo sport diventa l'ennesimo lavoro, fonte di ulteriore stress)
Sono a disposizione per qualsiasi altro chiarimento e supporto da donna a donna
Buona giornata