Utente 980XXX
salve,ho una bimba di 20mesi,tutto è cominciato quando aveva appena 1mese ha avuto una reazione allergica al latte mellin progress1 il tempo di andare al pronto soccorso stava andando in s.anafilattico.Dopo alcuni giorni ha fatto le prove allergiche sul braccio e sono risultate positive(allergica).A novembre 2008 ha ripetuto le prove sempre sul braccio e questa volta i risultati erano negativi(non allergica) così abbiamo prenotato un day hospital per la reintroduzione del latte e a gennaio 2009 siamo andati in ospedale per la reintrod.le hanno ripetuto il test sul braccio sempre negativo e dopo hanno iniziato con il latte prima con 5gr,dopo ne hanno aggiunti 10gr,dopo ancora altri 10gr,erano arrivati a 40gr e dopo un pò hanno dovuto sospendere con la bentelan perchè la bimba aveva il viso gonfio e pieno di macchie rosse,ora dovremmo andare ad aprile per riprovare questa reintroduzione spero vada meglio.Volevo chiedervi come è possibile che il test risulti negativo e proseguendo con la reintroduzione hanno dovuto sospendere?Come si fa a capire se è allergia o intolleranza?Attendo una vostra risposta cordiali saluti...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
L'allergia è causata dalla presenza di immunoglobuline E mentre l'intolleranza è un effetto puramente intestinale. Nel bambino comunque è più frequente la reazione allergica. Bisognerebbe eventualmente dosare le IgE nel sangue con il RAST per caseina. Possono essere anche altri fattori che bisogna valutare.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 980XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dott.ma secondo lei da cos'altro può dipendere?Quali analisi specifici dovrebbe fare?La ringrazio buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Credo che sia meglio eseguire un'analisi sul sangue con il dosaggio delle IgE specifiche. Nei bambini si possono vedere delle variazioni dovute alle modifiche del sistema immunitario.
Cordiali saluti