Utente 120XXX
salve, dopo diversi esami eseguiti per una neoformazione costale tra cui rx, esami del sangue ed ecografia non è risultato nulla di particolare se non nell'ecografia nella quale è evidenziata una sfumata immagine pseudonodulare di circa 7 mm, dopo questo esito mi è stata richiesta una tac al torace con il seguente esito: Si osserva lieve allargamento,con aspetto a clava, della ottava e nona costa alla giunzione osteo- cartilaginea in assenza di evidenti processi espansivi a contenuto solido o liquido in corrispondenza della parete toracica, il rilievo non presenta caratteri di pocesso morboso in evoluzione. Non si osservano ispessimenti o versamneti pleurici.
Volevo cortesemente un vs parere su quetso esito e se secondo voi posso fermarmi nelle indagini.
grazie marta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, il referto TC sembra escludere la presenza di una neoformazione e sembra piuttosto indicativo di una " displasia" (alterazione della forma) degli archi anteriori di due coste nella parte bassa del torace. Le displasie costali sono abbastanza frequenti e del tutto innoque e, avendo una base congenita, dovrebbero essere presenti anche in eventuali radiografie eseguite in anni passati. Credo pertanto che ulteriori approfondimenti siano inutili, ma dovrebbe far confrontare la radiografia attuale con eventuali radiografie vecchie da un radiologo dedicato alla radiologia toracica ( non mancano certo a Milano) per confermare il reperto.
Cordiali saluti.